Il duo formato da Ruggero Tita e Caterina Banti si aggiudica la medaglia d’oro nel Nacra 17, incredibile!

Ancora una medaglia d’oro per l’Italia! Questa volta nella a portare a casa la vittoria nel Nacra 17 è stato il duo italiano composto da Ruggero Tita e Caterina Banti, un’emozione incredibile per loro che vincono il quinto oro italiano di queste Olimpiadi di Tokyo 2020! Una Medal Race studiata al millimetro per gli azzurri che hanno concluso sesti subito dopo la Gran Bretagna, concedendosi però la vittoria dell’oro Olimpico!

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Il racconto della Medal Race

La coppia formata da Ruggero Tita e Caterina Banti ha svolto una Medal Race impeccabile, marcando strettissimo i Britannici in una gara studiata perfettamente. La strategia utilizzata dagli azzurri è stata molto conservativa, l’unico obiettivo era quello di rimanere attaccati alla Gran Bretagna, e così è stato! Infatti la squadra britannica ha concluso la gara alla quinta posizione, quindi agli italiani è bastato posizionarsi subito dopo in sesta posizione.

Arriva quindi la 29esima medaglia di questa edizione delle Olimpiadi di Tokyo 2020, superando anche lo score di Rio 2016. Si tratta inoltre della quinta medaglia d’oro, gli azzurri sul catamarano non hanno avuto rivali! Mancava da circa 13 anni il posizionamento sul podio in questo sport per l’Italia. I due atleti si sono avvicinati a questo sport quasi per caso, ma ora tra di loro si è creato un feeling sportivo che li ha portati alla vittoria Olimpica!

Olimpiadi primo piano

ultimo aggiornamento: 03-08-2021


Andrea Dallavalle ed Emanuel Ihemeje volano in finale nel salto triplo! Esce di scena Tobia Brocchi

Olimpiadi, fuori l’Italia del volley e del basket. Biles lascia Tokyo con un bronzo