Papa Francesco ai giovani: “Decidetevi prima che gridino le pietre”

Nella domenica delle Palme, il Papa Francesco nell’omelia ricorda: “La calunnia è la voce di chi manipola la realtà e crea una versione a proprio vantaggio”.

CITTA’ DEL VATICANO – Nella domenica delle Palme Papa Francesco nell’omelia ha detto “la calunnia è la voce di chi manipola la realtà e crea una versione a proprio vantaggio e non ha problemi a incastrare gli altri“.

PAPA FRANCESCO
PAPA FRANCESCO

Il grido ‘Crocifiggilo’ – continua – non è spontaneo, ma montato, costruito, che si forma con il disprezzo, con la calunnia, col provocare testimonianze facili“.

Papa Francesco nell’omelia delle Palme: “È difficile poter condividere la gioia per coloro che si sentono superiori agli altri”

Durante la sua omelia Papa Francesco ricorda: “Tanti emarginati che, toccati da Gesù, possono gridare: Benedetto colui che viene nel nome del Signore. Ma è difficile poter condividere questa gioia per coloro che confidano solo nelle proprie forze e si sentono superiori agli altri“.

In conclusione il Pontefice si rivolge ai giovani: “Quelli gioiosi sono difficili da manipolare, per questo la gioia è per alcuni motivo di fastidio. Far tacere i giovani è una tentazione sempre esistita. Ma la decisione spetta a voi giovani. Se gli altri tacciono, se noi anziani e responsabili, tante volte corrotti, stiamo zitti voi griderete? Per favore, decidetevi prima che gridino le pietre“.

Il video con l’omelia di Papa Francesco

 

ultimo aggiornamento: 26-03-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X