Omicidio a Reggio Emilia, 25enne uccisa nel proprio bar. Il killer si costituisce

Omicidio a Reggio Emilia. Una donna di 25 anni è stata uccisa nel proprio bar. Finita la caccia all’assassino.

REGGIO EMILIA – Omicidio a Reggio Emilia nella pomeriggio di giovedì 8 agosto 2019. Secondo quanto raccontato da La Gazzetta di Reggio, una ragazza di 25 anni è stata uccisa nel proprio bar da un uomo che ora è in fuga. Il movente di questo omicidio ancora non è conosciuto con gli inquirenti che nelle prossime ore ascolteranno anche gli amici e i clienti del locale per provare a ricostruire meglio la vicenda.

L’omicidio

Secondo una prima ricostruzione, l’uomo di mezza età è entrato nel bar ed ha accoltellato la barista di 25 anni di origine cinese. I soccorritori non hanno potuto fare altro che constatare la morte della giovane. I motivi di questo omicidio non si conoscono con gli inquirenti che nelle prossime ore dovranno chiarire la dinamica dell’omicidio.

Sul posto è arrivato anche il magistrato di turno che dovrà autorizzare l’autopsia sul corpo della giovane. Una morte che ha sconvolto l’intera città di Reggio Emilia visto che questi episodi non sono soliti succedere in un centro come quello emiliano. Toccherà agli inquirenti chiarire meglio quanto successo in questo pomeriggio.

Ambulanza
Ambulanza

Caccia all’uomo

Il presunto assassino è riuscito a fuggire. La caccia all’uomo è iniziata in tutta l’Emilia Romagna con gli inquirenti che potrebbero avere in mano l’identikit dell’uomo anche se al momento non è stato rivelato. I motivi di questo omicidio non si conoscono.

La caccia all’uomo è finita il diciannove agosto, quando il killer si è recato in una stazione dei carabinieri della sua zona per costituirsi.

ultimo aggiornamento: 19-08-2019

X