Avellino, uccide un uomo e ferisce l’ex compagna prima di tentare il suicidio

Mattinata di paura ad Avellino. Un uomo di 32 anni ha ucciso un 25enne e ferito la sua ex fidanzata prima di tentare il suicidio.

AVELLINO – Tragedia ad Avellino. Un uomo di 32 anni ha ucciso l’attuale compagno della sua ex fidanzata e poi ha ferito la 19enne prima di tentare il suicidio. All’arrivo dei soccorsi il presunto omicida è stato trasportato in codice rosso in ospedale. Le condizioni della giovane non destano particolari preoccupazioni. Sulla vicenda indaga la Squadra Mobile che devono cercare di capire il movente di questo omicidio.

Ambulanza
fonte foto https://www.facebook.com/Primapartenza-Brescia-772460412826349/

Avellino, uccide un ragazzo di 25 anni e ferisce l’ex compagna

Secondo una prima ricostruzione fatta dagli inquirenti, l’uomo si sarebbe recato a casa della vittima che era il compagno della sua ex compagna. Il litigio è degenerato con il fermato che ha estratto il coltello e ucciso il 25enne, morto sul colpo. Subito dopo avrebbe accoltellato la giovane. Ritornato a casa, avrebbe tentato il suicidio gettandosi dal primo piano del suo appartamento.

L’allarme è stato lanciato dalla ragazza che ha immediatamente chiamato i soccorsi. All’arrivo il personale del 118 ha potuto constatare il decesso del 25enne mentre le condizioni della giovane non sono gravi e nei prossimi giorni sarà dimessa. Diversa la situazione per il presunto omicida che è stato ricoverato in codice rosso. La prognosi non è stata sciolta e solamente dopo l’ok dei medici l’uomo sarà ascoltato dagli inquirenti per cercare di capire i motivi di questo drammatico gesto. Al momento la pista battuta dalla Squadra Mobile è quella di un delitto passionale.

fonte foto copertina https://twitter.com/Adnkronos

ultimo aggiornamento: 15-11-2018

X