Carmagnola, titolare uccide un dipendente durante una lite

A Carmagnola il titolare di un agriturismo ha ucciso il dipendente al culmine di una lite. Non sono noti i motivi del litigio.

CARMAGNOLA (TORINO) – Il pomeriggio di mercoledì 3 luglio 2019 si è trasformato in tragedia a Carmagnola, in provincia di Torino. Il titolare dell’agriturismo Ca’ Matilde ha ucciso un dipendente al termine di una lite. I motivi del diverbio non sono noti con gli inquirenti che stanno cercando di chiarire meglio la vicenda.

Il presunto killer è stato fermato dagli inquirenti e nelle prossime ore sarà interrogato dal magistrato. I carabinieri a breve sentiranno anche gli altri dipendenti della struttura per capire se già in passato c’erano stati dei litigi. Una vicenda che ha sconvolto l’intera struttura con i militari che cercheranno di risolvere il caso nel giro di poche ore.

Carmagnola, uccide il dipendente al termine di una lite: arrestato il dipendente di un agriturismo

L’allarme è stato lanciato alle 16 di oggi pomeriggio quando il ferito è stato soccorso sulla strada regionale 20. Secondo una prima ricostruzione degli inquirenti, la vittima stava tentando la fuga dal suo aggressore ma le condizioni erano molto gravi. L’uomo è morto poco dopo l’arrivo in ospedale.

I carabinieri hanno fermato il presunto assassino e nelle prossime ore i magistrati interrogheranno l’uomo per cercare di capire meglio la ricostruzione di questo omicidio.

Ambulanza barella
Ambulanza barella

Dipendente ucciso a Carmagnola, indagini in corso

L’omicidio potrebbe essere dovuto a dei dissidi tra i due nati diverso tempo fa. Ma la certezza la si avrà solamente nelle prossime ore dopo aver sentito le persone testimoni di questo omicidio e il presunto killer. La struttura al momento si trova sotto sequestro per effettuare i rilievi e cercare di dare la motivazione a questa vicenda.

Il fermato è il proprietario dell’agriturismo che avrebbe ucciso il dipendente al termine di una lite con un coltello.

ultimo aggiornamento: 03-07-2019

X