Femminicidio vicino Roma, donna uccisa dal compagno

Ennesima tragedia familiare in Italia. In provincia di Roma un 59enne ha ucciso la compagna e poi si è costituito ai carabinieri.

ROMA – Una nuova tragedia familiare si è consumata in Italia. Nella giornata di martedì 7 maggio 2019 una donna di 45 anni è stata uccisa dal marito a Cave, paesino in provincia di Roma. L’uomo è stato fermato dai carabinieri in stato di shock e nelle prossime ore sarà interrogato dai militari per capire i motivi di questo omicidio.

Al momento – riferiscono i media locali – non risultano denunce da parte della donna. Per questo si dovrà approfondire la vicenda tramite gli interrogatori a parenti e amici per provare a dare un motivo a questo omicidio che resta ricco di mistero.

Carabinieri
Fonte foto: https://www.facebook.com/carabinieri.it

Tragedia in provincia di Roma, 45enne uccisa dal marito

L’allarme è scattato nella mattinata di martedì quando i vicini hanno chiamato i carabinieri dopo aver sentito uno sparo provenire dall’appartamento. All’arrivo i militari hanno trovato l’uomo accanto al corpo della compagna con la pistola – regolarmente detenuta – ancora in mano.

Il presunto omicida si è costituito agli inquirenti mentre i soccorritori non hanno potuto fare altro che constatare la morte della donna. E’ stata aperta un’indagine per accertare meglio la vicenda che continua a restare ricca di mistero.

Femminicidio a Roma, indagano i carabinieri

Secondo una prima ricostruzione degli inquirenti non risulta nessuna denuncia da parte della donna nei confronti del compagno oppure interventi precedenti per presunte violenze. Per questo nelle prossime ore sono in programma gli interrogatori per i parenti e gli amici. Solo loro potranno dire se in passato c’erano stati dei litigi.

Scossa l’intera comunità di Cave visto che la coppia era molto conosciuta in zona. Un delitto ancora avvolto nel mistero con i carabinieri che nelle prossime ore dovranno chiarire meglio i motivi di questo omicidio.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/carabinieri.it/

ultimo aggiornamento: 07-05-2019

X