Omicidio a Cisterna di Latina, uccisa una donna di trentacinque anni

Cisterna di Latina, donna uccisa in casa. A dare l’allarme la figlia di dieci anni

Omicidio a Cisterna di Latina, donna di trentacinque anni uccisa in casa. A dare l’allarme è stata la figlia di dieci che ha telefonato a un parente.

Presunto omicidio a Cisterna di Latina, dove una donna di trentacinque anni è morta, probabilmente uccisa, in casa. Nell’abitazione si trovava anche la figlia di dieci che ha dato l’allarme chiamando un parente che si è recato sul posto dopo aver allertato le forze dell’ordine.

Omicidio a Cisterna di Latina

Il caso di cronaca è avvenuto in via Palmarola, a Cisterna di Latina, dove una donna è stata trovata morta nella sua abitazione. Gli inquirenti hanno pochi dubbi sul fatto che si sia trattata di un’uccisione e non di un incidente o una morte per cause naturali.

A dare l’allarme è stata la figlia della vittima, una bambina di dieci anni

In casa con la donna si trovava la figlia, una bambina di dieci anni. La piccola è stata trovata in evidente stato di choc e si teme che possa aver assistito a scene di violenza se non addirittura all’omicidio della madre. È stata proprio la piccola a far scattare l’allarme chiamando uno dei parenti.

Carabinieri
Fonte foto: https://www.facebook.com/carabinieri.it

Fermato e portato in commissariato il marito della donna

Secondo le prime testimonianze raccolte dagli inquirenti e dalla stampa, alcuni vicini di casa hanno sentito delle urla provenire dall’abitazione intorno alle sette di mattina. Gli inquirenti ipotizzano che l’omicidio sia stata la tragica conseguenza di una lite familiare.

Gli agenti delle forze dell’ordine hanno fermato il marito della donna, condotto in caserma per essere interrogato.

In seguito all’interrogatorio l’uomo ha confessato l’omicidio.

ultimo aggiornamento: 10-06-2019

X