Omicidio Michela Di Pompeo, la sentenza di secondo grado. Dimezzata la pena a Francesco Carrieri perché “incapace di intendere e volere”.

ROMA – Omicidio Michela Di Pompeo, la sentenza di secondo grado. In Appello i giudici hanno dimezzato la pena a Francesco Carrieri perché “incapace di intendere e di volere“. La condanna emessa è stata quella di 16 anni di reclusione e tre anni di Rems al termine del carcere.

Una decisione destinata a far discutere visto che è arrivata pochi giorni dopo la giornata contro la violenza sulle donne. La vicenda dal punto di vista giudiziario, comunque, non è ancora terminata visto che molto probabilmente ci sarà il ricorso in Cassazione con il terzo grado che potrebbe rimandare le carte in Appello.

“Incapace di intendere e di volere”

Incapace di intendere e di volere“. E’ questa la motivazione che ha portato i giudici a dimezzare la pena a Carrieri. Quando il killer ha colpito Michela era in condizioni tali da non capire cosa stava facendo in quel momento. Una sentenza destinata a fare discutere con il terzo grado che potrebbe ribaltare ancora una volta quanto deciso in Appello.

L’accusa, infatti, è pronta a presentare ricorso in Cassazione, l’ultimo passaggio per chiudere il percorso giudiziario. E la revisione del processo potrebbe essere una delle possibilità.

Tribunale di Milano
fonte foto https://www.facebook.com/francesco.nicastro

L’omicidio

L’omicidio è avvenuto il 1° maggio 2017 a Roma. Francesco Carrieri, secondo quanto ricostruito dalla Procura, al termine di una violenta lite ha ucciso la compagna con un peso da palestra. Il fermo è scattato subito dopo la morte della donna con l’uomo che ha immediatamente ammesso di aver colpito Michela al culmine di una lite.

Una vicenda che ha sconcertato l’intera città di Roma. La vittima, infatti, era molto conosciuta nella Capitale per essere l’insegnante della prestigione Deutsche Schule. L’omicidio è stato compiuto nell’abitazione di Michela di via del Babuino.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/francesco.nicastro

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
cronaca evidenza Michela Di Pomeo roma violenza sulle donne

ultimo aggiornamento: 28-11-2019


‘Parlateci di Bibbiano’, denunciate la Meloni e la Borgonzoni

Il Parlamento Ue dichiara l’emergenza climatica