Omicidio a Misterbianco, in provincia di Catania. Una donna di 27 anni è stata uccisa nei pressi del suo panificio.

MISTERBIANCO (CATANIA) – Omicidio a Misterbianco, in provincia di Catania, nella serata di venerdì 10 dicembre 2021. Dalle prime informazioni, riportate dall’Ansa, la 27enne era appena uscita da un panificio, dove lavorava, quando è stata raggiunta dal killer. All’arrivo i medici non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. E’ stata aperta un’indagine per accertare meglio quanto successo e cercare di risalire al responsabile di questo omicidio.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

L’omicidio

L’omicidio è avvenuto nella serata di venerdì 10 dicembre. Da quanto ricostruito dagli inquirenti, la giovane era appena uscita dal lavoro quando è stata raggiunta da diversi colpi di pistola. Per lei non c’è stato niente da fare: il personale sanitario ha potuto solamente constatare il decesso. Gli investigatori hanno ascoltato testimoni, familiari e amici della vittima per provare a fare il punto sulla vita privata della giovane e per provare a ricostruire la sua rete di contatti per individuare sospetti e possibili moventi.

Ambulanza
Ambulanza

Le indagini sull’omicidio a Misterbianco: c’è un indagato

Come riferito dall’Ansa, la Procura di Catania ha sottolineato come “non ci sono piste privilegiate perché non siamo nelle condizioni per farlo. In questa fase si sta cercando di acquisire maggiori informazioni su quanto accaduto“. Alla sera dell’11 dicembre c’è un soggetto sul registro degli indagati. Lo riferisce l’Adnkronos senza però riferire le generalità del soggetto iscritto sul registro degli indagati per l’uccisione della giovane. Secondo quanto appreso, l’indagato non è il padre della bambina della vittima.

Trovato morto il presunto omicida

Il 14 dicembre 2021 è stato trovato morto il presunto omicida di Giovanna Cantarero, per tutti Jenny. L’ipotesi degli inquirenti è che l’uomo si sia tolto la vita con un’arma da fuoco.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 14-12-2021


Esplosione in una villetta alle porte di Roma, grave una donna anziana

Covid, dal 15 dicembre vaccino obbligatorio per sanitari, docenti, militari e forze dell’ordine