San Mauro Mare (Cesena), 46enne ucciso dall'amico della ex

San Mauro Mare (Cesena), 46enne ucciso dall’amico della ex

Tragedia a San Mauro Mare, in provincia di Cesena. Al culmine di una lite un uomo di 44 anni ha perso la vita. Fermato il presunto assassino.

SAN MAURO MARE (CESENA) – Tragedia nella notte tra domenica 7 e lunedì 8 a San Mauro Mare, paesino in provincia di Cesena. Un uomo di 44 anni sarebbe stato ucciso dall’amico della sua ex fidanzata al termine di una violenta lite che si è scatenata nei pressi dell’appartamento di lei. Sulla vicenda indagano gli inquirenti che stanno cercando di ricostruire la dinamica che al momento resta ricca di mistero.

Il presunto assassino è stato fermato dai carabinieri con l’accusa di omicidio preterintenzionale. Nelle prossime ore l’uomo – ricoverato in ospedale per le lesioni subite – sarà ascoltato dai magistrati per l’interrogatorio di garanzia. Non si conoscono bene i dettagli di questa vicenda e l’autopsia – disposta dal magistrato – potrebbe dire molto in questa vicenda che continua a restare ricca di gialli.

Carabinieri
Fonte foto: https://www.facebook.com/carabinieri.it

San Mauro Mare (Cesena), ucciso dall’amico della ex: arrestato

Secondo una prima ricostruzione la furiosa lite sarebbe scoppiata nella notte tra domenica e lunedì. La vittima si sarebbe recata a casa dell’ex fidanzata per un chiarimento e qui ha trovato l’amico. Dopo poco tempo è iniziato il diverbio che è continuato in strada.

Molto probabilmente il 46enne ha urtato la staccionata del locale e subito dopo è morto. Una ricostruzione che al momento non trova delle conferme certe e gli inquirenti vogliono capire meglio come si è svolta la vicenda. Al momento il presunto assassino si trova in ospedale piantonato dai militari in attesa di poterlo sentire.

Il magistrato ha disposto l’autopsia per accertare le cause del decesso. Proprio questi risultati potrebbero dare una svolta alle indagini e soprattutto confermare o cambiare l’accusa rivolta all’amico della donna che è stato arrestato dai carabinieri subito dopo l’omicidio.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/carabinieri.it/

ultimo aggiornamento: 08-04-2019

X