Omicidio a Savona. Un uomo ha ucciso la figlia della compagna e poi si è tolto la vita. Indagini in corso.

SAVONA – Omicidio a Savona domenica 6 dicembre 2020. Un uomo di 56 anni ha ucciso la figlia della compagna e poi si è tolto la vita. La ricostruzione della vicenda è ancora in corso ma, dalle prime informazioni, la vittima si sarebbe intromessa nella discussione tra il presunto killer e la madre. Aperta un’indagine per ricostruire la dinamica di quanto successo

Omicidio a Savona, donna uccisa dal compagno della madre

L’ennesimo femminicidio in Italia è avvenuto in provincia di Savona. A perdere la vita è stata una ragazza di 29 anni, uccisa dal compagno della madre. Secondo una prima ricostruzione riportata da TgCom24, la vittima sarebbe intervenuta per difendere la madre durante un litigio tra la donna e l’uomo.

A questo punto il 56enne avrebbe impugnato una pistola calibro 9 sparando un colpo di pistola. La giovane è fuggita per chiedere aiuto, ma la ferita riportata non le ha permesso di sopravvivere. Alla vista del corpo senza vita della donna, l’uomo si è puntato la pistola alla testa si è suicidato. Sul posto gli inquirenti e il personale medico non hanno potuto fare altro che constatare il decesso delle due persone.

Ambulanza
Db Milano 07/10/2009 – Ospedale Niguarda / foto Daniele Buffa/Image nella foto: ospedale Niguarda ambulanza

Indagini in corso

La Procura ha aperto un’indagine per accertare meglio la dinamica e il movente di quanto accaduto. La madre della vittima è stata ascoltata dagli inquirenti e nelle prossime ore potrebbe essere risentita nuovamente per cercare di capire il perché della tragedia.

Da ricostruire se in passato c’erano stati altri litigi e presto potrebbero essere interrogati anche gli amici e gli altri parenti della famiglia. Una tragedia che ha sconvolto l’intera provincia di Savona e avvenuta nella giornata di domenica 6 dicembre.

Vaccino Covid, quando farlo, come prenotarsi e da chi saremo chiamati

TAG:
cronaca omicidio savona

ultimo aggiornamento: 07-12-2020


Il cenone con i conviventi, spostamenti vietati: le regole per Natale

La prima della Scala con l’evento ‘A riveder le stelle’