Vasta operazione antidroga a Roma. Il boss di Montespaccato  gestiva traffici che riguardavano altre zone d’Italia e la Spagna.

ROMA – Nuova vasta operazione antidroga effettuata dai Carabinieri. Nella notte tra lunedì 18 e martedì 19, gli inquirenti hanno arrestato 56 persone tra Roma, Sardegna, Molise, Piemonte e la Spagna per traffico di droga, riciclaggio, usura, estorsioni, sequestro di persona con l’aggravante mafioso.

Attraverso le indagini – iniziate nei mesi scorsi – gli inquirenti sono arrivati anche al capo di questa organizzazione. Si tratta di Franco Gambacurta, il boss di Montespaccato, un quartiere periferico della Capitale. L’uomo è accusato di associazione a delinquere finalizzata a una serie di delitti, aggravate da modalità mafiose.

Carabinieri
Fonte foto: https://www.facebook.com/carabinieri.it/

Vasta operazione antidroga a Roma, arrestato Franco Gambacurta

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, Gabacurta avrebbe avuto dei contatti anche con Salvatore Nicitra. Il boss della Magliana ha fatto da pacere tra l’arrestato di oggi e il gruppo criminale di Michele Senese. I due avevano avuto una controversia in seguito a un prestito usuraio a un imprenditore. La soluzione? L’uomo avrebbe dovuto pagare una somma di 100mila euro ad entrambi.

Dalle immagini si vede anche un abbraccio tra Gambacurta e Nicitra, avvenuto nel quartier generale del boss di Montespaccato.

È un gruppo su base familistica – ha dichiarato in conferenza stampa il Procuratore aggiunto della DDA di Roma, Michele Prestipino – molto attivo sul terreno dello spaccio e dell’approvvigionamento delle sostanze stupefacenti. Da questo traffico il gruppo ha avuto dei proventi significativi, reinvestiti sia in attività che lecite che illegali. Questo panorama si è tradotto nella contestazione di molti reati di un’associazione finalizzata a traffico di stupefacenti, di un’associazione a delinquere finalizzata alla commissione di tutti questi reati. È stata riconosciuta anche l’aggravante mafiosa per il metodo utilizzato e le condizioni di assoggettamento e di omertà determinata dalla presenza e dall’egemonia che questo gruppo aveva nella zona di Montespaccato“.

Di seguito il video con l’operazione dei Carabinieri

fonte foto copertina https://www.facebook.com/carabinieri.it/


Esame di maturità, le possibili tracce della prova di italiano

Agguato di mafia nel Foggiano, morto un ragazzo di 22 anni