Messina Denaro, in manette due fedelissimi del boss della mafia

Operazione antimafia, arrestati due fedelissimi di Messina Denaro

Blitz della polizia che ha messo le manette ai polsi di due fedelissimi del capo di Cosa Nostra Messina Denaro. Perquisita anche la casa della madre del superlatitante.

TRAPANI – La polizia ha eseguito nella notte una importante operazione antimafia. La squadra mobile di Trapani, diretta da Fabrizio Mustaro, ha arrestato due fedelissimo del capo di Cosa Nostra, Matteo Messina Denaro.

Mafia, arrestati due fedelissimi del boss

Gli investigatori hanno messo le manette ai polsi di Giuseppe Calcagno, 46 anni, fedelissimo dell’anziano capomafia di Mazara del Vallo, Vito Gondola, fermato già cinque anni fa. Nella notte, è stato arrestato anche Marco Manzo. I due erano i fedelissimi “postini” del superlatitante di Castelvetrano.
L’inchiesta coordinata dal procuratore di Palermo Francesco Lo Voi e dall’aggiunto Paolo Guido ha provato a svelare gli altri passaggi della catena di comunicazione del latitante: in un dialogo è emersa la traccia di un biglietto che sarebbe giunto da Messina Denaro. In questa indagine, il boss è indagato per tentata estorsione.

https://www.youtube.com/watch?v=pv_VllHUYKY

Perquisita la casa della madre

Oltre ai due arresti, sono state eseguite circa quindici perquisizioni: la polizia ha passato al setaccio anche l’abitazione della famiglia Messina Denaro, nel centro di Castelvetrano, dove abita l’anziana madre del boss. Nel salotto, l’immagine del padrino stile Andy Warhol, con una corona in testa.

Messina Denaro, si stringe il cerchio

Il capo della squadra mobile, Fabrizio Mustaro, ha dichiarato: “L’indagine è un altro duro colpo agli assetti mafiosi nel territorio del latitante Matteo Messina Denaro. Il lavoro investigativo ha disvelato che i 15 indagati e gli arrestati si sono adoperati per garantirne gli interessi economici, il controllo del territorio e delle attività produttive per aver favorito, in passato, la trasmissione dei pizzini del latitante“.

ultimo aggiornamento: 20-06-2020

X