Mini quarantena di cinque giorni con obbligo di tampone per chi proviene dalla Gran Bretagna: cosa prevede la nuova ordinanza del Ministro della Salute Roberto Speranza.

Il Ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato una nuova ordinanza con la quale dispone, tra l’altro, una quarantena di cinque giorni con obbligo di tampone che chi proviene dalla Gran Bretagna.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Roberto Speranza
Roberto Speranza

Ue, Bangladesh, Sri Lanka e Gran Bretagna: la nuova ordinanza del ministro Speranza

Con un post condiviso sulla propria pagina Facebook, il ministro della Salute Roberto Speranza ha annunciato di aver firmato una nuova ordinanza che:

consente l’ingresso dai Paesi dell’Unione Europea e da Stati Uniti, Canada e Giappone con i requisiti del Certificato Verde;

prolunga le misure di divieto di ingresso da India, Bangladesh e Sri Lanka;

introduce una quarantena di 5 giorni con obbligo di tampone per chi proviene dalla Gran Bretagna.

Preoccupa la diffusione della variante indiana

La quarantena per chi proviene dalla Gran Bretagna dovrebbe essere una precauzione contro la diffusione della variante Delta, che preoccupa gli esperti. La buona notizia è che, dopo settimane difficili, a Londra rallenta la diffusione del virus, spinta dalla variante prima conosciuta come variante indiana. Il premier Johnson, proprio per la diffusione della variante Delta, ha rimandato la fine delle restrizioni. Il Paese ha evitato un nuovo picco di contagi riportando la curva sotto controllo. I contagi continuano a crescere ma a ritmi ridotti rispetto alle ultime due settimane. L’ipotesi è che in quindici giorni la situazione dovrebbe tornare alla normalità, consentendo alle autorità di completare il percorso delle riaperture.

TAG:
coronavirus primo piano

ultimo aggiornamento: 18-06-2021


Draghi al Cercle d’Economia: “C’è un ritorno alla crescita”

Onu, Antonio Guterres confermato segretario generale