L’inno italiano suona per la prima volta ai Mondiali di Ginnastica Ritmica. Le Farfalle hanno conquistato il titolo nella prova dell’esercizio misto.

SOFIA (BULGARIA) – L’Italia è ancora protagonista ai Mondiali di Ginnastica Ritmica. Dopo l’argento nell’all-round, le Farfalle sono riuscite a conquistare la prima medaglia d’oro di questa competizione iridata. Le ragazze allenate da Emanuela Maccarini hanno vinto il titolo nell’esercizio misto con 3 palle e 2 funi.

Una grandissima prestazione da parte delle azzurre che con il punteggio di 22.550 sono riuscite a tenere alle spalle una potenza mondiale come la Russia (22.200), la vera dominatrice di questa competizione. Il bronzo è stato conquistato dall’Ucraina (21.400) è riuscita a tenere alle spalle il Giappone (21.350).

Mondiali Ginnastica Ritmica 2018, bronzo nella prova con i 5 cerchi

Niente bis nella prova con i 5 cerchi per le ragazze italiane. Nell’ultima edizione le Farfalle erano riuscite a conquistare un titolo iridato ma questa volta si sono dovute fermare al bronzo con qualche piccolo rammarico. Le azzurre hanno ottenuto un punteggio di 22.800 con il Giappone (22.800) che ha sfruttato una difficoltà maggiore per salire sul secondo gradino del podio. L’oro è andato alla Bulgaria (23.300) bravi a ottenere il primo titolo in questa competizione.

Si è conclusa una rassegna iridata che ha visto l’Italia tra le protagoniste. Le azzurre hanno dimostrato di avere le qualità per cercare di essere protagoniste alle prossime Olimpiadi di Tokyo 2020. Il lavoro da fare è sicuramente tanto per perfezionare alcuni esercizi ma la sensazione è che le Farfalle ma non solo potranno togliersi tantissime soddisfazioni in Giappone. Il tempo c’è e questi mesi serviranno per completare il lavoro iniziato nell’ultimo quadriennio.

Di seguito il video con l’inno italiano a Sofia

All’Arena Armeec di Sofia risuona l’inno italiano! Le Farfalle sono Campionesse del Mondo nel misto 🥇🦋😍🇮🇹

Pubblicato da Ginnastica Ritmica Italiana su Domenica 16 settembre 2018

fonte foto copertina https://www.facebook.com/ConiNews/

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro


Superbike, doppietta di Rea a Portimão: titolo più vicino

Mondiali Volley 2018, Italia inarrestabile: terza vittoria al Mandela Forum