Le finali dei Mondiali di canottaggio si sono aperte nel migliore dei modi per i colori italiani. Quattro medaglie per gli azzurri.

PLOVDIV (BULGARIA) – La prima giornata delle finali dei Mondiali di canottaggio si è aperta nel segno degli azzurri. La prima medaglia d’oro è arrivata dalle sorelle Lo Bue che hanno dominato la gara del due senza PL. Serena e Giorgia hanno concluso con il tempo di 7’30″840 precedendo di 15″ le americane Jennifer Sager e Jilian Zieff. Molte contente le siciliani al termine della gara: “Sapevano che potevamo fare bene, peccato di non aver fatto registrare il record del mondo. Siamo molto felici di questo titolo che per noi è un punto di partenza“.

Oro nel due senza maschile PL – Nella stessa specialità maschile è arrivato il secondo oro di giornata. Giuseppe Di Mare e Alfonso Scalzone sono riusciti nel finale a superare la coppia ellenica formata da Antonios Papakonstantinou e Ioannis Marokos e conquistare il titolo iridato. La scorsa stagione i due erano riusciti a conquistare la medaglia d’oro nell’Under 23.

Mondiali Canottaggio 2018, due argenti per i colori azzurri

Non solo i due titoli iridati, ma l’Italia è salita altre volte sul podio. Da segnalare l’argento di Clara Guerra nel singolo pesi leggeri. L’azzurra ha lottato fino alla fine con la francese Laura Tarantola. Sul traguardo la transalpina è riuscita ad avere la meglio per soli 17 centesimi. Bronzo alla britannica Imogent Grant.

Secondo posto anche per il quattro di coppia pesi leggeri maschile. Catello Amarante, Paolo Di Girolamo, Andrea Micheletti e Matteo Mulas sono stati protagonisti di una gara all’attacco ma nel finale hanno ceduto il passo alla Germania. Terza la Turchia.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
canottaggio Giorgia Lo Bue mondiali canottaggio 2018 Serena Lo Bue

ultimo aggiornamento: 14-09-2018


Vuelta a España 2018, bis di Pinot ad Andorra. Yates resta leader

Mondiali Tiro a Volo 2018: bronzo e pass olimpico per Riccardo Filippelli