Orrore in ospedale, l'incubo nella notte: violenza sessuale su giovane tirocinante
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Orrore in ospedale, l’incubo nella notte: violenza sessuale su giovane tirocinante

donna minacciata e picchiata

Durante il turno di notte in ospedale, il terribile episodio di violenza sessuale: cosa ha fatto un infermiere ad una giovane tirocinante.

Orrore in ospedale dove una giovane tirocinante è stata aggredita da un infermiere. L’episodio di violenza sessuale è accaduto a Padova nella notte tra venerdì e sabato scorsi. Dalle prime ricostruzioni la sfortunata vittima è una ragazza di 20 anni che durante il turno notturno ha ricevuto un’aggressione prima verbale e poi fisica da parte di un uomo della struttura.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Molestia uomo donna

La tirocinante e le molestie dell’infermiere

Stando a quanto ricostruito dalle forze dell’ordine, l’episodio di violenza ai danni della giovane ragazza sarebbe avvenuto nella notte tra venerdì e sabato scorso nell’ospedale di Padova. Qui, un uomo che lavora nel reparto di Chirurgia generale 1, approfittando del fatto che era rimasto solo con la tirocinante, poco più che 20enne, intorno alle 4 del mattino l’ha prima aggredita verbalmente salvo poi passare alle molestie fisiche.

L’infermiere si sarebbe avvicinato alla ragazza dopo essersi slacciato i pantaloni con il chiaro intento di violentarla o comunque di abusare di lei fisicamente. Con forza avrebbe cercato di avvicinare il viso della tirocinante al suo corpo e precisamente ai propri organi genitali, mettendole le mani addosso.

A quel punto la giovane avrebbe tentato di opporsi e di restistere ai gesti del suo aggressore. Successivamente si sarebbe data alla fuga trovando rifugio in uno sgabuzzino. Nella stanzezza sarebbe riuscita a telefonare con il cellulare ai genitori per chiedere aiuto.

L’arresto

A seguito di questa situazione e della chiamata della ragazza a suo padre, il genitore ha dato l’allarme al 112. Sul posto sono arrivati i carabinieri che hanno bloccato l’uomo e raccolto le testimonianze di colleghi, ma anche ovviamente della vittima e dei gentori. Dopo aver informato il Pm di turno è arrivato anche l’arresto dell’infermiere.

Da quanto si apprende, al momento l’uomo si trova nella casa circondariale Due Palazzi. Anche la direzione generale dellAzienda ospedaliera ha annunciato di aver già adottato provvedimenti disciplinari.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 4 Dicembre 2023 13:46

Allarme in Italia: assalti da “film” a portavalori in autostrada, tir di traverso e auto in fiamme

nl pixel