Ostia, bambino di 5 anni schiacciato dal cancello di casa

Ostia, bambino di 5 anni schiacciato dal cancello di casa: è in gravi condizioni

Un bambino di cinque anni è stato schiacciato dal cancello di casa a Ostia. Le condizioni del piccolo sono molto gravi.

OSTIA (ROMA) – Il pomeriggio di lunedì 3 giugno 2019 si è trasformato in tragedia a Ostia, paesino alle porte di Roma. Un bambino di cinque anni è stato schiacciato dal cancello di casa. Immediata la chiamata ai soccorsi con il piccolo che è stato ricoverato in codice rosso al Bambin Gesù. Le sue condizioni sono molto gravi per un politrauma e un trauma cranico con ematoma celebrale.

I medici al momento non sciolgono la prognosi e attendono l’evolversi delle condizioni per dichiararlo fuori pericolo. Sulla vicenda è stata aperta un’inchiesta e la Procura di Roma ha ordinato il sequestro del cancello per effettuare tutti i rilievi.

Ambulanza
Ambulanza

Bambino schiacciato da un cancello a Ostia, indagini in corso

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, il cancello si sarebbe staccato dalle guide schiacciandolo. La tragedia è avvenuta nelle vicinanze dell’associazione sportiva Totti Soccer School. E’ stata aperta un’indagine sulla vicenda per accertare meglio la dinamica di questo incidente.

Al momento nessun nome è stato scritto sul registro degli indagati ma nelle prossime ore la situazione potrebbe cambiare con le prime notifiche emesse dalla Procura.

Ostia, bambino schiacciato da un cancello: gravi le sue condizioni

Il bambino è stato intubato sul posto e poi trasportato d’urgenza in ospedale Bambin Gesù e ricoverato in terapia intensiva. Le sue condizioni preoccupano i medici che hanno preferito non sciogliere la prognosi in attesa di ulteriori analisi.

Le indagini sulla vicenda vanno avanti e nelle prossime ore potrebbero essere ascoltati i genitori. Sia la madre che il padre sono sotto shock per la vicenda. Una tragedia che ha sconvolto l’intera cittadina di Ostia. Molte persone hanno espresso la propria vicinanza al bambino e alla sua famiglia in questi giorni sicuramente terribili.

ultimo aggiornamento: 03-06-2019

X