Ozil e Kolasinac nel mirino della malavita londinese

Ozil e Kolasinac nel mirino della malavita londinese

Arsenal, Ozil e Kolasinac nel mirino della malavita londinese dopo la tentata rapina ai loro danni dello scorso 25 luglio.

Ancora guai per Ozil e Kolasinac, finiti nel mirino della malavita londinese. Le immagini della tentata rapina che avevano sventato aveva fatto in poche ore il giro del web, ma la questione è tutt’altro che conclusa.

Ozil e Kolasinac nel mirino della malavita londinese

I due calciatori non sono stati convocati dall’allenatore in vista della partita (poi vinta) contro il Newcastle per motivi di sicurezza. Ozil e Kolasinc erano stati aggrediti lo scorso 25 luglio da diversi malintenzionati che hanno sfondato il vetro della macchina del fantasista con un mattone e hanno provato a rapinare i due calciatori. I malviventi sono stati messi in fuga dal difensore dei Gunners che ha affrontato i malintenzionati a mani nude riuscendo a metterli in fuga.

Aggressione Kolasinac Ozil
Fonte foto: https://youtu.be/M77iURs9pGU

L’aggressione ai due calciatori dell’Arsenal

La reazione dei due calciatori ha reso i due calciatori come due eroi dei social. Il problema, da non sottovalutare, è che la loro reazione non ha fatto piacere ai membri della gang che hanno apertamente minacciato Ozil e Kolasinac.

Le minacce sono state considerate credibili dalla polizia al punto che l’Arsenal, come comunicato in apertura, ha deciso di non convocare i due calciatori per la partita contro il Newcastle. Per motivi di sicurezza, come anticipato.

I due aggressori che avevano provato a rapinare le due stelle dell’Arsenal sono stati arrestati ma la situazione non è considerata ancora risolta dalle autorità londinesi.

ultimo aggiornamento: 12-08-2019

X