Pagamenti Elettronici: PagoPA che cos’è

Pagamenti elettronici e aziende. Cosa occorre sapere

chiudi

Caricamento Player...

PagoPa e pagamenti elettronici dalla aziende alla pubblica amministrazione

Il sistema denominato PagoPa è utile anche alle aziende per effettuare pagamenti e versamenti verso la pubblica amministrazione.
Garantisce un sistema di controllo e sicurezza dei pagamenti

  • L’immediatezza della risposta di avvenuto versamento
  • La garanzia del pagamento tramite la ricezione di uno scontrino “virtuale” che ne attesta il procedimento effettuato

Nel tempo le persone si sono abituate ad effettuare pagamenti per acquisti on-line e per shopping, ebbene il PagoPa garantisce la medesima sicurezza e velocità che garantiscono le piattaforme web per l’acquisto online ma si rivolge alle pubbliche amministrazioni e alle aziende che si confrontano con il Fisco nel rapporto che intercorre tra:

  • Contribuente
  • Tasse (agenzie di riscossione etc…)

Obbligatorietà di PagoPa

Le pubbliche amministrazioni e le società a controllo pubblico sono obbligate ad aderire a PagoPA e possono altresì avvalersi di Prestatori di Servizi di Pagamento definiti con l’acronimo di PSP che riguarda come sigla le banche e gli istituti che hanno sottoscritto degli accordi di servizio con l’Agenzia per l’Italia Digitale per le attività di incasso e pagamento.
In tale maniera la pubblica amministrazione e le PSP sono connessi e usufruiscono dell’abilitazione all’operatività senza bisogno di stipulare convenzioni specifiche.
Da chi viene accettato questo Strumento
I soggetti giuridici che accettano e sottoscrivono il PagoPa sono:

  • Pubblica Amministrazione
  • Banche
  • Poste
  • Istituti di pagamento come appunto i prestatori di servizi di pagamento il cui acronimo è PSP

Tale strumento è a garanzia della sicurezza di ogni singola transazione e risulta estremamente affidabile nei pagamenti effettuati, inoltre viene favorita anche la trasparenza relativa ai costi di commissione.
PagoPA nasce da AgID che ha attuato ciò che viene indicato nell’art.5 del Codice dell’Amministrazione Digitale e dal D.L. 179/2012.
Ed è sempre AgID che predispone le Linee guida che sono la base delle regole e delle modalità di attuazione dei pagamenti elettronici.

certificato_unicasim