Pistoia, palazzina crollata in seguito ad una esplosione causata da una fuga di gas: lievemente feriti i residenti.

Mattinata di paura a Pieve a Nievole, Pistoia, dove una palazzina è crollata probabilmente in seguito ad una esplosione causata da una fuga di gas.

Secondo quanto raccolto, fortunatamente non ci sarebbero feriti gravi e tutti i residenti sono riusciti a lasciare la struttura. Le persone che si trovavano nella palazzina di due piani hanno riportato solo ferite lievi.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Palazzina crollata a Pieve a Nievole, Pistoia

Il crollo della palazzina è avvenuto intorno alle sei del mattino del 29 dicembre a Pieve a Nievole, Pistoia. Immediato l’intervento dei vigili del fuoco e dei soccorritori. Sul posto è intervenuta anche una squadra dei cinofili dei vigili del fuoco per escludere la presenza di persone sotto le macerie.

Il bilancio: due feriti lievi. Non ci sono dispersi. Tutte le persone che si trovavano nella struttura hanno lasciato l’edificio praticamente illesi

Il primo bilancio diramato anche dai media locali fortunatamente non presenta feriti gravi. Inoltre tutti i residenti della struttura hanno lasciato la palazzina, quindi non risultano dispersi. Una donna di novant’anni e il figlio di cinquantadue sono rimasti feriti in modo lieve e sono stati soccorsi dal personale sanitario giunto sul posto.

Vigili del Fuoco
Vigili del Fuoco

Il crollo sarebbe stato causato da una fuga di gas

Accertamenti in corso per stabilire le cause e la dinamica del crollo. Secondo le prime informazioni raccolte, a causare il crollo sarebbe stata una fuga di gas.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 29-12-2021


Vaccino Covid, 619.000 somministrazioni in un giorno

Feste e ponti, il calendario del 2022