Draghi sul Global Health Summit: “Un’opportunità per condividere le esperienze maturate dalla pandemia”.

ROMA – Prime dichiarazioni di Mario Draghi sul Global Health Summit. Nella giornata dedicata alla salute, Palazzo Chigi sui social è ritornato sul prossimo evento mondiale, in programma in Italia a maggio. “Si tratta di una manifestazione – si legge sul profilo della Presidenza del Consiglio – organizzata in collaborazione con la commissione Ue. Discuteremo di come migliorare la sicurezza sanitaria, come rafforzare i sistemi sanitari e come migliorare la capacità di affrontare le prossime crisi in uno spirito di solidarietà“.

Global Health Summit, il pensiero di Mario Draghi

Palazzo Chigi nel suo posto ha precisato che si tratta di “una grande opportunità per condividere le conoscenze e le esperienze durante l’emergenza coronavirus, elaborare ed approvare una dichiarazione di Roma“.

Sul testo in comune la Presidenza del Consiglio ha aggiunto: “i contenuti potranno costruire un punto di riferimento importante per rafforzare la cooperazione […]. Il Summit si baserà sul Coronavirus Global Response, la maratona di donazioni che ha raccolto quasi 16 miliardi di euro lo scorso anno […], ma anche sull’attale lavoro delle istituzioni e dei quadri multilaterali […]. Non mancheranno altre iniziative e processi sanitari, compresi quelli che si svolgono nell’ambito del G20 e del G7“.

Mario Draghi
Mario Draghi

Giornata Mondiale della Salute, il tweet di Palazzo Chigi

Palazzo Chigi ha postato un tweet anche sulla Giornata Mondiale della Saluti. “Oggi è il #WolrdHealthDay. Abbiamo appreso dalla pandemia la necessità di farci trovare preparati e di costruire una risposta comune per garantire a tutti la sicurezza sanitaria. Questo è l’obiettivo principale del #GlobalHealthSummit“.

Un chiaro messaggio da parte del premier Draghi. Gli approfondimenti sulla salute saranno approfonditi nelle prossime settimane e l’obiettivo principale resta quello nel prossimo summit con tutti i leader europei e mondiali di trovare alcune soluzioni per garantire in futuro di tutelare la salute di tutti.

TAG:
governo Draghi

ultimo aggiornamento: 07-04-2021


Gelmini: “Riaperture dal 20 aprile”

AstraZeneca, Figliuolo: “Il piano non cambia, 500.000 dosi al giorno a fine mese”