Pallanuoto, preolimpico femminile: Italia-Slovacchia 26-4. Azzurre prime nel girone e ai quarti di finale.

TRIESTE – Pallanuoto, preolimpico femminile: Italia-Slovacchia 26-4. Seconda vittoria in tre partite per il Setterosa. Le ragazze di Paolo Zizza hanno conquistato i quarti di finale da prima in classifica. L’arrivo a pari punti con l’Olanda ha premiato le azzurre per la miglior differenza reti.

Il cammino verso Tokyo sembra essere ben indirizzato e l’ultimo ostacolo sarà rappresentato (sorprese permettendo) dall’Ungheria in semifinale. Superato questa squadra, per Queirolo e compagne il sogno diventerà realtà.

Le parole del ct Zizza – Nel post partita Paolo Zizza ha parlato ai microfoni della Federnuoto: “Lo spirito di squadra mi è piaciuto […]. Sono certo che ci faremo trovare pronti ai quarti senza pensare alla semifinale […]“.

La partita

La partita contro la Slovacchia sulla carta era semplice, ma le azzurre sono scese in acqua per chiudere subito i giochi e non rischiare passi falsi che potevano costare molto cari.

Una sfida che si è chiusa già nei primi due quarti. Un parziale complessivo di 13-1 che ha messo in ghiaccio la vittoria. La pressione e la voglia di aumentare lo scarto per avere la certezza del primo posto è proseguito anche nei tempi successivi con altri parziali ampi e il successo per 26-4. Da segnalare che in casa azzurra hanno segnato tutte le ragazze tranne Viacava e Avegno. Palmieri la migliore con 5 gol. Una vittoria dedicata a Luca Mamprin, fisioterapista del Settebello prematuramente scomparso poche ore prima della partita. Un motivo in più sia per le ragazze che per i ragazzi di dedicare un trofeo ad una personalità molto apprezzata nel mondo della nostra pallanuoto.

Fin
fonte foto https://www.facebook.com/Federnuoto/

Il tabellino

Di seguito il tabellino di Italia-Slovacchia 26-4 (6-1 7-0 5-2 8-1)

Italia: Gorlero (GK), Tabani 1, Garibotti 4 (1 rig.), Avegno, Queriolo 5, Aiello 3, Marletta 1, Bianconi 2, Giustini 4, Palmieri, Chiappini 1, Viacava, Sparano (GK). Coach Zizza

Slovacchia: Dvoranova (GK), Kovacikova 1, Halocka, Kvasnicova, Kiernoszova, Sedlakova, Peckova, Kackova, Stankovianska 3, Majlathova, Katlovska, Kissova, Horvathova (GK). Coach Henkrich

Arbitri: Stavridis (Grecia) e Varkonyi (Ungheria)

fonte foto copertina https://www.facebook.com/Federnuoto/


Pallanuoto, Preolimpico femminile: il Setterosa pareggia contro l’Olanda

Times, Olimpiadi a rischio. Smentita del Giappone. Ma come stanno le cose?