Panchina Milan, il sogno rimane Antonio Conte

L’attuale tecnico del Chelsea rimane la prima scelta del club rossonero. Ma c’è un ostacolo: la voglia di disputare la Champions League potrebbe spingere Antonio Conte verso altri lidi.

“Sogno di restare al Milan, ma non voglio essere un peso per il club”. Mister Rino Gattuso ha fissato l’obiettivo, ma sa bene che raggiungerlo sarà una vera e propria impresa. Anche perché, inutile girarci intorno, in via Aldo Rossi hanno altre idee in testa. Le intenzioni di Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli, infatti, sono chiare: ripartire in estate da un allenatore di grande esperienza e carisma. Uno come Antonio Conte, tanto per intenderci.

Mercato Milan, a gennaio possibile colpo in mezzo al campo

Secondo quanto riportato dall’edizione odierna del Corriere dello Sport, l’ex Juve rimane il sogno (non nascosto) del Milan per la panchina. Le alternative, stando all’indiscrezione, sono Carlo Ancelotti, Gian Piero Gasperini e Roberto Mancini. Come detto, dunque, Antonio Conte resta la primissima scelta. L’attuale tecnico dei Chelsea sembra intenzionato a lasciare i Blues e la Premier League al termine della stagione e il Milan vorrebbe convincerlo ad accettare il progetto rossonero. Ma c’è un problema: la voglia di disputare la Champions potrebbe spingere Conte verso altri lidi.

ultimo aggiornamento: 09-01-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X