Paolo Berlusconi: “Fa male vedere il Milan così. Gattuso? Scelta giusta”

Paolo Berlusconi smentisce le voci di una possibile cessione finta: “L’ipotesi mi fa sorridere. Questa è malafede e stupidità”.

MILANO – In casa Berlusconi l’argomento Milan è ancora uno degli argomenti principali. A confermarlo è l’ex vicepresidente rossonero Paolo ai microfoni di TMW Radio: “Ad Arcore – dichiara – quando ci vediamo ogni lunedì il primo tema è sempre il Milan perché per la nostra è ancora molto importante. Ora c’è una dirigenza che deve cercare di risollevare la squadra. Mi fa sorridere l’ipotesi che sia una cessione finta e che sia solo una manovra di mio fratello per far rientrare soldi all’estero. Questa è malafede e stupidità“.

Paolo Berlusconi sul Milan e Gattuso: “L’uomo giusto per far risalire i rossoneri. Da tifosi stiamo soffrendo”

Paolo Berlusconi parla anche del nuovo Milan: “Dopo la cessione del club volevo vedere se la mia sofferenza sarebbe stata diversa ma non è cambiato nulla. La classifica è deficitaria e la squadra non ha dimostrato di essere competitiva. A mio fratello non si può imputare nulla visto che la nuova proprietà ha investito parecchi soldi“. L’ex vicepresidente ha fiducia in Gattuso: “Quando le cose vanno male è normale cambiare. Rino rappresenta l’anima del Milan, è una scelta appropriata, anche se si trova davanti a una situazione molto difficile. Serve un po’ di pazienza“.

ultimo aggiornamento: 21-12-2017

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X