Papa Francesco in Colombia, subito saluto alle vittime di guerra

Viaggio in Colombia per Papa Francesco che al suo arrivo ha rivolto un saluto alle vittime di guerra.

BOGOTA’ – È iniziato questa mattina il viaggio in Colombia di Papa Francesco. Il pontefice subito dopo il suo arrivo all’aeroporto ha salutato il presidente Juan Manuel Santos, Nobel per la Pace nel 2016, e la “first lady” Maria Clemencia Rodriguez. Accolto con musiche, danze e costumi tradizionali, Bergoglio ha stretto le mani e salutato alcune delle vittime del conflitto armato che per decenni ha insanguinato il paese.

Papa Francesco: “Non perdete la speranza e il sorriso”

Papa Francesco al primo contatto con i ragazzi giovani ha dichiarato: “Non perdete la speranza – dice il Pontefice – l’allegria, il sorriso, andate avanti così. Ancora grazie per il vostro coraggio, non vi lasciate rubare l’allegria, nessuno ve la deve rubare, e che nessuno vi inganni né vi rubi la speranza“.

Il programma odierno: incontro ufficiale con Juan Manuel Santos

Nella giornata odierna Papa Francesco incontrerà prima le autorità del Paese dove pronuncerà il suo discorso e subito dopo avrà una visita di cortesia al presidente della Repubblica Juan Manuel Santos. La visita alla cattedrale, l’incontro con il Comitato direttivo della Celam nella Nunziatura Apostolica e la grande messa chiuderanno la giornata odierna.

ultimo aggiornamento: 07-09-2017

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X