Papa Francesco in Myanmar ha incontrato il Consigliere diplomatico Aung San Suu Kyii.

NAY PYI TAW (MYANMAR) – Continua il viaggio di Papa Francesco in Myanmar. Il Pontefice nella giornata odierna ha incontrato il ministro degli Esteri e Consigliere diplomatico Aung San Suu Kyii, in un incontro durato 23 minuti.

Papa Francesco a Kyii: “Il futuro del Myanmar deve essere la pace”

Bergoglio ha detto al ministro degli Esteri che “il futuro del Myanmar deve essere la pace, una pace fondata sul rispetto della dignità e dei diritti di ogni membro della società, sul rispetto di ogni gruppo etnico e della sua identità, sul rispetto dello stato di diritto e di un ordine democratico che consenta a ciascun individuo e ogni gruppo, nessuno escluso, di offrire il suo legittimo contributo al bene comune“. “L’arduo – continua Papa Francescoprocesso di costruzione della pace e della riconciliazione nazionale può avanzare solo attraverso l’impegno per la giustizia e il rispetto dei diritti umani. La giustizia è volontà di riconoscere a ciascuno ciò che gli è dovuto“.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Papa Francesco
Papa Francesco

Positive anche le sensazioni di Kyii che al termine dell’incontro ha ammesso come “il colloquio rimarca la nostra fiducia nel potere e nella possibilità di pace” includendo il Papa tra i buoni amici.

TAG:
primo piano

ultimo aggiornamento: 28-11-2017


Migranti, naufragio a largo della Libia: oltre 30 morti e 200 soccorsi

Corea del Nord, Kim Jong-un sfida il mondo: lanciato un nuovo missile balistico