Papa Francesco in Myanmar: “Il futuro deve essere la pace”

Papa Francesco in Myanmar ha incontrato il Consigliere diplomatico Aung San Suu Kyii.

NAY PYI TAW (MYANMAR) – Continua il viaggio di Papa Francesco in Myanmar. Il Pontefice nella giornata odierna ha incontrato il ministro degli Esteri e Consigliere diplomatico Aung San Suu Kyii, in un incontro durato 23 minuti.

Papa Francesco a Kyii: “Il futuro del Myanmar deve essere la pace”

Bergoglio ha detto al ministro degli Esteri che “il futuro del Myanmar deve essere la pace, una pace fondata sul rispetto della dignità e dei diritti di ogni membro della società, sul rispetto di ogni gruppo etnico e della sua identità, sul rispetto dello stato di diritto e di un ordine democratico che consenta a ciascun individuo e ogni gruppo, nessuno escluso, di offrire il suo legittimo contributo al bene comune“. “L’arduo – continua Papa Francescoprocesso di costruzione della pace e della riconciliazione nazionale può avanzare solo attraverso l’impegno per la giustizia e il rispetto dei diritti umani. La giustizia è volontà di riconoscere a ciascuno ciò che gli è dovuto“.

Papa Francesco
Papa Francesco

Positive anche le sensazioni di Kyii che al termine dell’incontro ha ammesso come “il colloquio rimarca la nostra fiducia nel potere e nella possibilità di pace” includendo il Papa tra i buoni amici.

ultimo aggiornamento: 28-11-2017

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X