Il Papa è convinto che una pace tra Russia e Ucraina sia possibile ma invita tutti a adoperarsi per raggiungerla.

In un’intervista a La Stampa Papa Francesco ha detto di credere che una pace in Ucraina sia possibile. “Però bisogna che tutti si impegnino per smilitarizzare i cuori. Dobbiamo essere tutti pacifisti. Volere la pace, non solo una tregua che magari serva solo per riarmarsi” ha precisato Bergoglio. Il Papa poi ha detto di essere disponibile a “fare tutto il possibile per mediare e porre fine al conflitto in Ucraina”.

Papa Francesco ha detto che il Vaticano sta monitorando la situazione ed è attento a trovare ogni spiraglio che possa portare al cessate il fuoco. “Nel frattempo, siamo impegnati nel sostegno umanitario al popolo della martoriata Ucraina, che porto nel cuore insieme alle sue sofferenze” ha detto il pontefice. “E poi cerchiamo di sviluppare una rete di rapporti che favorisca un avvicinamento tra le parti, per trovare delle soluzioni. Inoltre, la Santa Sede fa quello che deve per aiutare i prigionieri».

Papa Francesco
Papa Francesco

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

L’appello del pontefice alla pace

Il pontefice parla anche di politica e sottolinea che «Bisogna essere sempre attenti a tutti gli “ismi”, perché seminano, con ipocrisia, cattiveria sociale e politica» riferendosi ai sovranismi e ai populismi. Poi l’appello al governo italiano e a tutti gli altri, quello di non dimenticare gli ultimi e i più poveri di ogni paese. Parla anche del suo prossimo incontro con la premier Meloni ma il Papa preferisce non entrare nelle questioni che riguardano la politica italiana.

«Non voglio interferire nelle questioni politiche specifiche italiane. C’è un governo legittimo, votato dal popolo, è all’inizio del suo percorso, e auguro il meglio a chi lo guida e ai suoi collaboratori, e anche all’opposizione affinché sia collaborativa, perché il governo è di tutti, e ha come compito e obiettivo il bene comune, e come unico orizzonte a cui puntare un futuro migliore per l’Italia.”

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 18-11-2022


Cop27 si conclude senza un accordo concreto

Meteo, fin quanto ci sarà maltempo? Le previsioni