Parma-Inter, i Top e i Flop nerazzurri

L’Inter ritorna al successo grazie alla vittoria sul Parma nella quarta giornata del girone di ritorno. I top e i flop nerazzurri del match del ‘Tardini’

L’Inter allontana i venti di crisi grazie al successo per 1 a 0 sul campo del Parma. A regalare i tre punti ai nerazzurri è la rete di Lautaro Martinez a due minuti dal suo ingresso in campo al posto di Joao Mario. Ecco i top e i flop nerazzurri del match di ieri sera.

Sprazzi di vero Nainggolan: i top

Se nella seconda frazione di gioco la prestazione della squadra è stata in crescendo, merito particolare va dato a Radja Nainggolan. Oltre a servire l’assist vincente per Lautaro Martinez ha dimostrato di aver messo da parte (almeno per il momento) i problemi che lo hanno accompagnato nell’ultimo periodo.

Tra i migliori in campo nelle fila dei nerazzurri non poteva non esserci Lautaro Martinez che appena due minuti dopo il suo ingresso in campo mette il pallone alle spalle di Sepe. L’attaccante numero 10 oltre al gol crea diversi pericoli alla difesa gialloblu. Buona la prestazione di Perisic che ieri sera ha confermato i progressi fatti vedere col Bologna una settimana fa.

Parma-Inter
fonte foto https://twitter.com/Inter_en

Ancora male Icardi: i flop

Se la crisi dell’Inter è al momento messa da parte, ancora non è lo stesso per Mauro Icardi. Il capitano nerazzurro a secco dal 15 dicembre scorso nella serata del ‘Tardini’ è un lontano parente dell’Icardi che conosciamo. Il numero 9 nerazzurro, infatti, spreca più di un’occasione cosa che il ‘vecchio’ Icardi non avrebbe fatto.

Sottotono la prestazione di Kwadwo Asamoah che seppur decisivo in fase difensivo non riesce a essere incisivo come al solito in fase di spinta peccando di errori tecnici.

ultimo aggiornamento: 10-02-2019

X