Poliziotto dà un calcio ad un manifestante durante le proteste al Parma. Accertamenti in corso.

PARMA – E’ stata aperta un’indagine dalla Procura di Parma sul calcio di un poliziotto ad un manifestante durante le proteste contro il dpcm. L’episodio è stato portato alla luce grazie ad alcuni video postati sui social.

Nei filmati, come scritto da La Repubblica, si vede l’agente dare un calcio al dimostrante, che era già stato bloccato da due colleghi. Una vicenda che ha provocato la protesta di molte persone. L’agente è stato sospeso dal servizio operativo per accertare meglio quanto successo e individuare le responsabilità dell’agente.

La vicenda

L’episodio è avvenuto al termine della protesta contro il dpcm. Una pattuglia di polizia è intervenuta in piazza dopo la segnalazione della presenza di una cinquantina di persone.

Come testimoniato dai video, l’agente in borghese si avvicina al manifestante, bloccato da due colleghi, e gli sferra un calcio al volto. Una vicenda che ha provocato subito le polemiche sui social. La Procura di Parma sta effettuando tutti gli accertamenti del caso. Episodio che conferma la tensione presente nel nostro Paese. Proteste che rischiano di alimentare una spaccatura sociale molto difficile da risanare nelle prossime settimane.

Auto polizia
Auto polizia

Indagini in corso

La Questura di Parma si è limitata a commentare la notizia con una nota ufficiale: “Sono stati già avviati opportuni accertamenti. Il dipendente autore delle condotte è stato compiutamente identificato e nei suoi confronti verranno adottati immediatamente provvedimenti in relazione alla responsabilità configurabili, previa immediatamente assegnazione a servizi non operativi“.

L’episodio è arrivato anche in Parlamento. “A nome personale – ha detto Luigi Vitali, senatore di Forza Italia – intendo manifestare solidarietà anche al poliziotto di Parma, sospeso dal servizio, dopo che ha svolto il suo dovere sul campo impedendo ad un violento di spaccare la vetrina di un servizio commerciale“.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
cronaca manifestante polizia proteste parma

ultimo aggiornamento: 28-10-2020


Coronavirus, scuole chiuse in Puglia

Palazzina crollata a Napoli, non ci sono feriti