Parola ai Lettori – Televisione, giornali e contatti con gli amici: la nuova vita ai tempi del coronavirus. Nella speranza che tutto torni ad essere come prima.

Quando tornerà la vita di sempre? Quella che conosciamo, quella normale… Ce lo chiediamo tutti, inutile nasconderlo. Tutti abbiamo un sogno nel cassetto, la voglia di tornare a sentire il calore di una stretta di mano, di un abbraccio. Ma nel frattempo dobbiamo reinventarci una nuova vita.

“Spero che presto potremo tornare ad abbracciarci. Come prima…”

Io passo le giornate dentro casa guardando il telegiornale. film in tv. Il paese da dove scrivo è precisamente Pila (PERUGIA). Qui è il paese più tranquillo, fino ad adesso non c’è stato nessun contagio e qui stiamo tutti bene.

Leggo i giornali, mando messaggi ad amici, faccio telefonate. Spero che questa malattia del coronavirus sparisca il più presto possibile e che il Presidente del Consiglio e il Presidente della Repubblica diano presto la buona notizia e che la sconfitta del coronavirus avvenga al più presto, cosi noi cittadini europei potremo tornare a stringerci la mano e abbracciarci come prima.

Ricciarelli Paolo

Fonte foto: https://pixabay.com/it/

Diventa protagonista, ecco come fare

Diventa anche tu protagonista, fai sentire la tua voce. Invia un racconto, una foto, una storia, un video o un disegno all’indirizzo parolaailettori@gmail.com.


Parola ai lettori – ‘Basta giudizi a vanvera sul coronavirus!’

Parola ai Lettori – ‘Se non ci uccide il virus ci ucciderà la fame’