E’ partita la gara per i test sierologici destinati al personale scolastico.

ROMA – E’ partita la gara per i test sierologici destinati al personale scolastico. L’annuncio è stata fatto dalla ministra Azzolina sui social: “Siamo pronti anche quella per i banchi – si legge nel post su Twitter – c’è tanto lavoro da fare, ma lo stiamo facendo, tutti insieme, remando dalla stessa parte. Nell’interesse di studentesse e studenti che devono tornare a scuola in presenza e in sicurezza“.

Cristina Grieco: “Nessun problema sui test al personale della scuola”

Contattata dai microfoni dell’Ansa, Cristina Grieco, coordinatrice della scuola per le Regioni, ha fatto il punto sulla ripartenza: “Sui test al personale della scuola non ci sono difficoltà particolari. Il commissario Arcuri ha garantito la copertura economica da parte dello Stato e il presidente delle Regioni, Bonaccini ha chiesto un tavolo per l’organizzazione complessiva. I numeri sono alti e vogliamo evitare disagi all’inizio dell’anno scolastico“.

Docenti

Preoccupazione per gli organici dei docenti: “Il concorso straordinario si terrà in autunno e non in estate. Si tratta di un passaggio che definirà lo stato giuridico dei professori, ma non il numero. In Toscana, ad esempio, abbiamo 118 docenti in meno. Paradossalmente, nell’anno in cui servivano più docenti abbiamo un organico ridotto. Su questo punto dal ministero non abbiamo avuto nessuna risposta“.

La scuola prepara la ripartenza

La scuola è pronta a ripartire e in presenza. Il Governo nelle prossime settimane dovrebbe stabilire le ultime misure per il ritorno tra i banchi a distanza di quasi sei mesi.

Si tratta di un rientro in classe importante con gli alunni che sono chiamati ad affrontare un anno molto particolare. Una ripartenza che potrebbe essere il primo vero segnale di un’Italia che vuole rialzarsi. E il Paese spera a settembre di poter contare numeri inferiori rispetto a quelli attuali.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
cronaca politica scuola test sierologici

ultimo aggiornamento: 14-07-2020


Bonghi inseriti sotto le parole di Soumahoro. Il sindacalista a Salvini: “Ci vedremo in tribunale”

Recovery Fund, Conte avvisa: “Consiglio Ue sia pronto ad appuntamento con la storia”