Patentino per ciclomotore

Patentino ciclomotore, tutto quello che c’è da sapere: cosa è, chi può richiederlo, i costi e cosa è possibile guidare

chiudi

Caricamento Player...

Patentino ciclomotore, tutto quello che c’è da sapere: cosa è, chi può richiederlo, i costi e cosa è possibile guidare.

Ciclomotore

Il ciclomotore è un veicolo a due o tre ruote e presente una cilindrata pari o inferiore ai 50cc e non può superare per costruzione i 45km/h di velocità. Solitamente con il termine ciclomotore ci riferiamo al classico “motorino” o “cinquantino”, il sogno di milioni di adolescenti! Per guidarlo è necessario il cosiddetto patentino per ciclomotore conosciuto molti anni fa con il nome di CIGC e dal 2013 con il nome di AM. Per guidare il motorino è fondamentale avere almeno 14 anni , aver ottenuto la patente di categoria AM prima del 19 gennaio 2013, data di decorrenza della nuove normative in fatto di guida di ciclomotori.  Per tutti coloro che sono in possesso di regolare patentino CIGC rilasciato prima del 19 gennaio 2013 devono avere sempre con sé un documento di identità valido per assicurare il riconoscimento tramite foto identificativa e l’IMG patentino.

Come conseguire la patente

Per conseguire il patentino per ciclomotori conosciuto oggi con il nome di patente di categoria AM, il richiedente può farlo recandosi presso uno degli uffici della Motorizzazione Civile o presso una scuola guida. In entrambi casi sono richieste i seguenti documenti:

  • un documento di identità in corso di validità con fotocopia
  • due fototessera su sfondo bianco
  • certificato medico rilasciato da non meno di 3 mesi da personale qualificato
  • per i cittadini extracomunitari è richiesto il permesso di soggiorno

Ma quanto costa il rilascio? Se il richiedente si rivolge presso una scuola guida dovrà pagare costo di iscrizione, corso di teoria per un totale di circa 200/250 euro. Se, invece, la richiesta viene presentata alla Motorizzazione Civile sono richiesti tre versamenti di circa 60 euro. Nel caso di rinnovo bisognerà superare le visite mediche e pagare circa 26,20 euro di versamenti.