Patrick Cutrone fa i conti con il mercato: l’attaccante rossonero ha perso spazio

Patrick Cutrone, l’ascesa è bloccata dai milioni spesi in fase di mercato: il giocatore ha perso spazio ma non la voglia.

chiudi

Caricamento Player...

Dopo un’estate da promessa e un avvio di stagione da protagonista, il Milan si domanda che fine abbia fatto il suo Patrick Cutrone, paradossalmente uno degli attaccanti più affidabili a disposizione d Vincenzo Montella. Nonostante la giovanissima età, il giocatore brilla per voglia di fare e determinazione, fisicamente regge il confronto con i difensori della massima serie e tatticamente sembra davvero pronto per la nostra Serie A, al punto che anche il Torino avrebbe pensato a lui come vice-Belotti.

Cutrone d’Europa ma in campionato è panchina

Cutrone fino a questo momento ha trovato spazio soprattutto in Europa League, dove Vincenzo Montella ha spesso optato per l’utilizzo di due attaccanti di ruolo. Discorso diverso invece in campionato, dove il Milan continua a girare con il 3-4-2-1 per sfruttare le qualità di Suso e provare a far sbloccare Nikola Kalinic.

Gli investimenti non lasciano alternative

Nonostante fino a questo momento i risultati non stiano dando propriamente ragione alle scelte dell’allenatore, sembra difficile, davvero difficile per Vincenzo Montella lasciare in panchina due dei giocatori più pregiati della scorsa campagna acquisti per fare spazio con continuità a Patrick Cutrone, uno che comunque le ossa deve ancora farsele e ha tutte le caratteristiche per arrivare al grande salto e alla consacrazione. Magari già nel corso di questa stagione.