Patrick Cutrone, il Crotone rivela: “Era nostro ma Montella bloccò la trattativa”

Il direttore generale del Crotone, Raffaele Vrenna, ha rivelato: “Per Cutrone avevamo l’accordo, ma Montella bloccò tutto”.

CROTONE – Il Crotone nel destino di Patrick Cutrone. Il giovane attaccante rossonero era finito da tempo nel mirino della società calabrese, pronta a portarlo alla corte di Davide Nicola quest’estate. Erano tante le società interessate all’attaccante classe 1998, ma i buoni rapporti tra la dirigenza calabrese e quella rossonera aveva fatto decollare l’affare. A bloccare tutto è stato vincendo Montella. Il tecnico, dopo le ottime prestazioni in Europa League e in campionato (proprio contro i calabresi ndr), ha stoppato la trattativa.

Il dg del Crotone conferma: “Per Cutrone era tutto fatto”

Interpellato dai microfoni di Tuttosport, il direttore generale del Crotone, Raffaele Vrenna, rivela: “Avevamo ottime referenze sul ragazzo e i rapporti con Fassone e Mirabelli erano ottimi. Così avevamo battuto la concorrenza delle altre società e il giocatore era pronto a trasferirsi da noi ma le sue ottime prestazioni in Europa League convinsero Montella a dichiarare incedibile il giocatore, specie dopo la prima giornata di campionato quando segnò proprio a noi“.

Patrick Cutrone
Patrick Cutrone

Il Crotone quindi nel destino di Cutrone che dopo la prima rete in Serie A si prepara a castigarlo ancora una volta, ma questa volta a San Siro.

Ricevi le ultime notizie sul Milan, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 03-01-2018

Francesco Spagnolo

X