Il giovane rossonero ha subito chiesto scusa a Gattuso e ai compagni per il gesto di stizza del Dall’Ara. Ecco le parole di Patrick Cutrone alla festa del Settore Giovanile del Milan.

Milan, Patrick Cutrone è tornato sulla sostituzione di Bologna e la reazione avuta al momento del cambio. Presente alla festa del Settore Giovanile rossonero, il giovane attaccante ha parlato ai microfoni di MilanNews.it dalla mix zone dello stadio San Siro.

“Non c’è stato nulla di male, la cosa è finita lì, non è successo niente di che. Ho sbagliato, ho chiesto scusa al mister e al gruppo. Ho già parlato con Gattuso, c’è stato un malinteso. Non mi permetterei mai di giudicare le scelte del mister”.

Nel corso dell’intervista, l’ex Primavera milanista ha parlato anche del collega Gonzalo Higuain, il quale sta attraversando un periodo piuttosto complicato: “Lo stimo tanto, è una bellissima persona, forte in campo e sempre positivo. Sappiamo quanto è forte, quanto ci può dare”.

Esultanza Cutrone
fonte foto https://www.facebook.com/ACMilan/

Milan, Patrick Cutrone: “Conosciamo il nostro valore”

Una considerazione anche sul mancato arrivo di Zlatan Ibrahimovic, che ha deciso di rimanere ai Los Angeles Galaxy rifiutando la proposta di Leonardo: “Sinceramente non ho mai pensato ad un suo possibile arrivo, è un grandissimo giocatore, ma ho pensato ad allenarmi e migliorarmi”.

Il momento della squadra non è dei migliori, ma Patrick Cutrone è ottimista e guarda avanti con fiducia e convinzione: “Siamo rimasti uniti, purtroppo arriviamo da due pareggi, l’unica cosa da fare è restare uniti e migliorare in vista di sabato”.

Ancora sulla reazione avuta a Bologna: “Ho delle colpe e lo so benissimo, è normale che un giocatore voglia giocare sempre. Volevo aiutare la squadra a vincere la partita. La Fiorentina è una bella squadra, cercheremo di prepararla al meglio. Possiamo farcela, conosciamo il nostro valore”.

Ecco le immagini di Bologna-Milan 0-0:

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
calcio Gonzalo Higuain milan Patrick Cutrone

ultimo aggiornamento: 20-12-2018


Scaroni: “Dobbiamo restare quarti e andare in Champions”

Gazidis: “Vogliamo riportare il Milan in alto”