La famiglia più ricca in Asia sono gli Ambani. Un patrimonio da 42,7 miliardi dollari e amicizie con Clinton e il principe Carlo.

ROMA – In Asia c’è una famiglia con un patrimonio da 42,7 miliardi di dollari e che vive a Mumbai in un grattacielo da 1 miliardo, uno degli edifici più cari al mondo. Stiamo parlando degli Ambani che sono considerati come le persone più ricche dell’interno continente asiatico.

Un patrimonio che arriva dalla loro gestione del Reliance Industries, presenti in diversi settori che vanno dal petrolio alle telecomunicazioni. Il presidente di questa società è Mukesh Ambani, il magnate indiano e il patriarca di questa famiglia che sicuramente farà parlare di sé nelle prossime settimane per altri motivi.

Alla scoperta degli Ambani: dal matrimonio con la presenza di Beyoncé alle varie amicizie in tutto il mondo

Alla fine del 2018 gli Ambani hanno fatto parlare di sé per il matrimonio di una delle figlie di Mukesh. Isha ha sposato l’erede di un patrimonio immobiliare Anand Piramal. Le nozze si sono svolte nel grattacielo, l’abitazione di famiglia, con la presenza di diverse star come Beyoncè oppure Priyanka Chopra, Nick Jonas, Arianna Huffington e Hillary Clinton. Proprio l’ex first lady insieme al marito Bill sono tra i migliori amici della famiglia indiana che in diverse occasioni ha incontrato sia il principe Carlo che le star di Bollywood.

Un patrimonio da oltre 42 miliardi di dollari che consente agli Ambani di essere considerate tra le famiglie più ricche al mondo. Per loro fino ad adesso investimenti solo in ambito delle telecomunicazioni e del petrolio ma in futuro non è escluso vedere delle scommesse in altri settori. Una vita trascorsa a Mumbai nel loro grattacielo di famiglia, struttura che vale un miliardo di dollari ed è considerata come la più cara di tutto il pianeta.

fonte foto copertina https://twitter.com/htTweets

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
ambani Asia economia india Mukesh Ambani scelte della redazione

ultimo aggiornamento: 30-01-2019


Il premier Conte: mi aspetto un’ulteriore contrazione del PIL

Economia italiana in recessione tecnica: i dati Istat sul Pil