E’ tutto pronto per il Patto per la Salute. Due miliardi messi a disposizioni dal 2020 e tante altre novità. Ecco cosa prevede la norma.

ROMA – E’ stato approvato il Patto per la Salute. La Conferenza delle Regioni, come ha riferito il ministro Roberto Speranza, ha dato il proprio via libera al provvedimento messo a punto nelle ultime ore dalla maggioranza giallo-rossa.

Si tratta di un piano importante per riuscire a rilanciare un settore che sembra essere in seria difficoltà.

La soddisfazione del ministro Speranza

Dopo il via libera al documento il ministro Speranza ha espresso la propria soddisfazione per la fumata bianca: “Penso che questa sia la scelta giusta – ha detto l’esponente del governo – proviamo a investire con vigore. Lo facciamo con 2 miliardi di euro in più quest’anno e 1,5 miliardi il prossimo. Ma abbiamo un obiettivo molto ambizioso da qui fino al termine della legislatura: 10 miliardi per la sanità“.

Con questo patto – ha concluso il ministro – affrontiamo alcuni nodi fondamentali, a partire da quelli del personale, per provare a dare più forza al nostro Servizio sanitario nazionale. Oggi abbiamo scritto una bella pagina di dialogo tra le istituzioni“.

Ospedale
Fonte foto: https://www.facebook.com/pages/Ospedale-Pediatrico-Salesi/

Cosa prevede il Patto per la Salute

Diverse le novità previste con la firma per il Patto per la Salute. La più importante resta la conferma delle risorse per il prossimo biennio (2 miliardi nel 2020 e 1,5 miliardi nel 2021). Una decisione che ribadisce le intenzioni da parte di questo esecutivo non tagliare sulla sanità.

Inoltre, con il documento è stata approvata la proroga a rimanere a lavoro anche oltre i 40 anni di servizio mettendo il limite di età a 70 per i medici specialisti. Questo prolungamento potrà essere fatto su base volontaria e in base alle esigenze locali. Possibile contrattualizzare a tempo determinato gli specializzandi iscritti al terzo anno.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/pages/Ospedale-Pediatrico-Salesi/

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
economia ministro speranza patto per la salute sanità

ultimo aggiornamento: 18-12-2019


Popolare di Bari, l’allarme di Bankitalia nel 2016: “Dal cda ritardi e incertezze”

La Cgil fa causa a Deliveroo: “L’algoritmo penalizza i lavoratori”