Roma, tutto fatto per Fonseca: Pallotta ha l’erede di Ranieri

La Roma ha raggiunto l’accordo per Paulo Fonseca. I giallorossi pagheranno allo Shakhtar Donetsk la clausola da due milioni di euro per liberare il tecnico.

Paulo Fonseca alla Roma, accordo raggiunto. Il club giallorosso ha di fatto concluso la trattative per portare il tecnico nella Capitale. Pallotta pagherà allo Shakhtar i due milioni della clausola rescissoria.

Paulo Fonseca alla Roma, il tecnico potrebbe arrivare nella Capitale già nella giornata di lunedì

Stando a quanto riportato dalla stampa capitolina, e poi dai principali quotidiani sportivi, Fonseca potrebbe arrivare a Roma già nella giornata di lunedì, quando dovrebbero essere portate a termine le operazioni burocratiche che precedono la firma del contratto e la presentazione ufficiale alla stampa e ai tifosi.

Il tecnico portoghese lascia lo Shakhtar Donetsk a fronte del pagamento della clausola (due milioni di euro) da parte della Roman, che quindi ha deciso di puntare forte sul tecnico, almeno dopo i no incassati dalle prime due scelte di Pallotta.

James Pallotta
James Pallotta

La terza scelta della Roma di Pallotta dopo i no di Conte e Gasperini

Non è un mistero che il patron della Roma preferisse di gran lunga Antonio Conte e Gasperini Il primo è andato all’Inter, il secondo ha deciso di continuare la sua favola alla guida dell’Atalanta. Da qui la decisione di fare rotta sulla terza scelta, Paulo Fonseca, chiamato a confrontarsi con un campionato difficile in una piazza in rivolta contro la società, reduce da una stagione fallimentare e dal caso De Rossi che ha spinto i tifosi a scendere in piazza per chiedere la testa di Pallotta e la cessione del club a Ferrero, noto tifoso romanista.

ultimo aggiornamento: 07-06-2019

X