Un calciatore di Serie A ha subito una grave aggressione e la sua auto è stata rubata. Ma di chi si tratta?

I calciatori, a causa del loro patrimonio e della loro popolarità, sono purtroppo spesso soggetti a furti ed esperienze traumatiche. In questo caso, un calciatore di Serie A se l’è vista davvero brutta. La sua auto è stata rubata ed è stato malmenato brutalmente assieme al padre da quattro delinquenti. Il fatto è avvenuto a Roma, sul Grande Raccordo Anulare. Precisamente, all’uscita numero 26. Ma di chi si tratta?

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

L’identità del calciatore aggredito

Parliamo di Raul Moro, giovane esterno offensivo della Lazio. Il ragazzo, appena ventenne, ha subito una gravissima aggressione ai suoi danni. La vettura sulla quale viaggiava è stata fermata sul Grande Raccordo Anulare all’uscita 26. Quattro malviventi hanno finto un normale controllo di polizia. Nel momento in cui Moro si è fermato, i delinquenti hanno picchiato il giovane calciatore ed il padre, che si trovava sulla Mercedes Classe A che guidava il calciatore.

Serie A
Serie A

In seguito al terribile avvenimento, il giovane ha subito avvertito le autorità, ed è stato trasportato con il padre all’ospedale Casilino. Sul posto, sono subito giunti gli agenti del commissariato Fidene, la Squadra Mobile e la Polizia Stradale. La vettura è stata trovata nella zona di Castel Giubileo, mentre non si hanno ancora i nomi e i volti dei malviventi che hanno aggredito il giovane calciatore spagnolo e il padre.

Le condizioni del giovane

Raul Moro sta bene, prima della conferenza stampa di mister Maurizio Sarri ci tenevamo a rassicurare tutti sulle condizioni del ragazzo”. Queste le parole del direttore della comunicazione della Lazio, Stefano De Martino, in merito al terribile episodio che ha coinvolto Raul Moro nella notte tra il 31 marzo e il 1 aprile 2022. Seppure sia Moro che il padre siano stati portati in ambulanza all’ospedale Casilino, queste parole confortano i tifosi biancocelesti sulle condizioni del giovane, che sarà disponibile per la partita di domani alle 18:00 contro il Sassuolo.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 01-04-2022


Ucraina: un soldato russo è morto per le radiazioni di Chernobyl

Live: 04 Aprile – Guerra Ucraina: L’orrore di Bucha sconvolge l’Europa.