Paura in Sicilia, evacuate 900 persone in un villaggio turistico

Paura in un villaggio turistico a San Vito Lo Capo. Un incendio ha avvolto le abitazione: evacuate circa 900 persone via mare.

chiudi

Caricamento Player...

Continua l’emergenza incendi in Sicilia. Questo è stato un pomeriggio di paura in un villaggio turistico a San Vito Lo Capo, in provincia di Trapani. Le fiamme sono divampate in prossimità delle abitazioni che gli oltre 700 ospiti sono state immediatamente evacuate a bordo di barche. Il sindaco Matteo Rizzo ha lanciato un appello sui social network per chiedere a chiunque fosse in possesso di imbarcazioni in buono stato di raggiungere il porticciolo per dare un aiuto nelle operazione di evacuazione. Gli ospiti sono stati portati in salvo e le fiamme – come ammesso dai Vigili del Fuoco – sono state circoscritte.

“Siamo scappati in costume e ciabatte. Abbiamo avuto paura”

Stella Belliotti, una delle turiste evacuate dal villaggio Calmpiso ha ammesso: “Siamo scappati in costume e ciabatte. Il nostro appartamento è stato avvolto dalle fiamme. Erano proprio sopra di noi. Ho preso mia figlia e sono andata in spiaggia. Ci hanno fatto andare via sui barconi che fanno il giro dello Zingaro. Prima donne e bambini e poi gli altri. Molti sono rimasti sulla spiaggia ad aspettare i soccorsi. Non ho nulla, solo il cellulare. Abbiamo lasciato tutto lì per la paura. Mio padre è riuscito a spostare l’auto ma non so se la ritroveremo“.