Pd, Ettore Rosato a Salvini: “Lega e M5s hanno programmi simili, facciano loro il governo”

Il capogruppo Pd, Ettore Rosato, chiude a qualunque intesa con la Lega e col Movimento 5 stelle.

A quasi una settimana dal voto, la politica italiana è sempre più avvolta nel caos. Ieri in conferenza stampa Matteo Salvini ha invitato il Pd ad avere senso di responsabilità per far uscire il Paese dalla stasi venutasi a creare. Messaggio simile per Luigi Di Maio. Tuttavia, nella giornata di oggi il Ettore Rosato, capogruppo Pd, ha chiuso a qualunque tipo d’intesa.

Queste le parole di Rosato: “Il senso di responsabilità lo devono avere tutti e la nostra risposta al richiamo di Mattarella è scontata, ma i primi a essere richiamati alla responsabilità sono quelli che hanno avuto il mandato dagli elettori e vinti le elezioni. La Lega non si nasconda dietro a pretesti e costruisca le condizioni per un governo con chi ha i suoi stessi programmi e toni“. Chiaro il riferimento al M5s, interlocutore finora mai preso in considerazione dal centrodestra.

Pd, Rosato attacca la Lega e il M5s. Di Maio: “Serve responsabilità

Senza dare gran peso alle parole di Rosato, Di Maio ha quest’oggi postato su Facebook un nuovo messaggio rivolto ai propri elettori (e non solo). Queste le sue parole: “Abbiamo chiesto a tutti responsabilità per formare un governo presieduto dal M5s. Il Capo dello Stato ha richiamato tutte le forze politiche al senso di responsabilità e per questo lo ringrazio, perché c’è in ballo l’interesse del Paese“.

Noi abbiamo sempre detto che non vogliamo lasciare il Paese nel caos a causa di una legge elettorale creata per arginare la nostra formazione“, ha proseguito Di Maio, “ma non gli è andata bene. In questo momento il M5s è determinante, un governo senza di noi non si può fare a meno che, e sarebbe un clamoroso insulto alla democrazia, non decidano di fare un governo tutti contro di noi, ma in quel caso sarebbe la loro fine“.

Poi, la clamorosa apertura al centrodestra: “Noi per l’individuazione delle presidenze delle Camere siamo aperti a tutte le forze, ma chiaramente pretenderemo il riconoscimento del voto degli italiani, che ci hanno indicato come prima forza del Paese“.

Luigi Di Maio Movimento 5 Stelle
Luigi Di Maio

ultimo aggiornamento: 10-03-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X