Pd, Orlando: “Alleanza Renzi-Berlusconi? Scenario inquietante…”

Il ministro della giustizia a Sky Tg24: “Spero che nessuno pensi a questo. Renzi non ha mai detto nulla al riguardo“.

chiudi

Caricamento Player...

Il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, tra i leader del Partito democratico, ha parlato ai microfoni di Sky Tg24 di un’ipotesi di alleanza tra Renzi e Berlusconi in vista delle politiche del prossimo anno: “Un partito della Nazione? Lo considero uno scenario inquietante. Spero che nessuno pensi a questo. Renzi ha detto che non lavora a questo. Ma se cessiamo di essere di sinistra sarebbe un’altra cosa. Il Pd deve fare di tutto perché questo scenario sia scongiurato, dovremmo chiedere anche ai nostri iscritti se abbiamo davanti cinqeu anin con Berlusconi senza la prospettiva delle riforme come invece fu ciqneu anni fa. Mi pare uno scenario improponibile“.

Orlando: “Partirei dalla costruzione della coalizione

Il ministro ha quindi spiegato il meccanismo che potrebbe portare a quella che si rivelerebbe un’ipotesi clamorosa: “Potremmo proporre un referendum tra gli iscritti al partito, che esiste nello statuto ma non è mai stato attivato. Cosa farei io? Partirei dalla costruzione della coalizione. Se partitamo dal leader non costruiremo mai una coalizione. Il Pd parte con un candidato naturale, Reni, che ha vinto le primarie“.