Pebble Beach. Bentley ha scelto la prestigiosa passerella californiana per presentare la Continental GT MY 2016. Motore ancora più potente ed elastico ed interni lussuosamente eleganti.

Pebble Beach. Sulla prestigiosa passerella californiana, davanti a una competente e interessata clientela sfilano le nuove luxury car, anticipando le presentazioni ufficiali previste allo IAA di Francoforte del prossimo settembre. Anche Bentley ha scelto la Monterey Auto Week per svelare il MY 2016 della Continental GT, proposta in versione coupé e convertible.

Il lifting estetico riguarda il frontale con un diverso disegno, più aggressivo, del paraurti e della calandra. Stessa cura per il posteriore. Nuovi i cerchi in lega leggera da 20 e 21 pollici. Rivisti anche gli interni, dove spicca la lavorazione a losanghe del rivestimento in pelle dei sedili che ricorda i gilet impunturati tipicamente inglesi.

Tuttavia è sotto il cofano che sono state apportate le modifiche più sostanziali che non mancheranno di interessare gli estimatori della GT britannica. Il 6 litri W12 riceve una notevole iniezione di potenza. I cavalli passano dagli attuali 575 a 590. Sostanziale anche l’incremento della coppia massima da 700 Nm a 720 Nm. Da notare che a fronte di prestazioni più elevante i consumi anziché salire sono scesi del 5% (14,1 litri per 100 km) come pure le emissioni di CO2 (329 g/km).

La Bentley è ovviamente presente a Pebble Beach con l’intera gamma, compreso il concept EXP 10 Speed 6. Grande attesa poi per il debutto sabato 15 della super sportiva e super performante GT3 R.

Clicca sulle foto per ingrandirle


Pebble Beach: McLaren 570S by SO

Pebble Beach: Hyundai Vision G