Pebble Beach: debutto USA per la Vulcan

A Pebble Beach non può certo mancare l’Aston Martin che si appresta a sbarcare in forze sul green del Golf di Monterey Bay con la versione definitiva della super potente e prestigiosa Vulcan.

In occasione del Concorso d’Eleganza di Pebble Beach che si terrà, come tradizione dal 13 al 15 agosto nella prestigiosa cornice del Golf Club più esclusivo della costa californiana in riva all’oceano Pacifico, la Aston Martin mostrerà ai potenziali clienti americani la versione definitiva della Vulcan, fantastica hypercar dotata di un mostruoso motore 7 litri V12 in grado di erogare 800 CV e di spingerla a 350 km/h.

Nonostante non sia omologata per la strada, la Vulcan, con la sua incredibile e super aggressiva linea da “mostro tutta potenza”, non mancherà certo di risvegliare l’interesse dei numerosi collezionisti di supercar, tradizionalmente presenti al più celebre concorso d’eleganza del mondo.

Oltre alla Vulcan sfileranno la DB9 GT, la Lagonda Taraf che trae ispirazione dalla berlina disegnata da William Towns nel 1976 e la cui realizzazione è stata affidata al personale super specializzato di Gaydon che si è occupato della favolosa One-77. E, ultima, ma non ultima la luxury GT crossover DBX che si appresta a debuttare ufficialmente al prossimo IAA di Francoforte, dopo essere stata presentata a livello di prototipo lo scorso marzo al Salone di Ginevra.

Con il comunicato sulla presenza a Pebble Beach l’Aston Martin ha diffuso ulteriori foto della Vulcan, compresi gli interni. Di grande effetto il super tecnologico volante multifunzioni.

Scopri tutto sulla Aston Martin Vulcan

La presentazione al Salone di New York

Clicca sulle foto per ingrandirle ed entrare nella galleria fotografica

ultimo aggiornamento: 10-08-2015

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X