Pedullà: "Torreira, Veretout e Praet? Il Milan ne vuole almeno due"

Pedullà: “Torreira, Veretout e Praet? Il Milan ne vuole almeno due”

Alfredo Pedullà, ai microfoni di Sportitalia, ha fatto il classico punto sul mercato del Milan. Le grandi manovre sono a centrocampo: ecco le sue parole

La rivoluzione del Milan 2019-2020 avverrà prima di tutto in mezzo al campo. Un reparto fondamentale nel decidere i destini e l’andamento di una squadra che, dopo l’avvento in panchina di Giampaolo, sarà decisamente rivoluzionato rispetto allo scorso anno. Via i calciatori fisici alla Bakayoko, in scadenza Montolivo, Jose Mauri e Bertolacci, Biglia messo tra i cedibili: serve gioventù e qualità, per far girare a dovere il motore dell’undici titolare di mister Giampaolo. Torreira, Veretout e Praet sono alcuni degli obiettivi inseguiti dalla società rossonera.

Pedullà: “Milan, Torreira è il sogno”

I rossoneri – ha detto Pedullà a Sportitalia – vogliono prendere almeno due centrocampisti tra Veretout, Praet e Torreira: questa è la strategia del Milan. Torreira non è che stia male in Premier, ma non si è ambientato molto a Londra. L’Arsenal lo ritiene cedibile a determinate condizioni e quello è il problema. Il Milan deve capire la scelta di Veretout, che può giocare mezzala”.

Secondo Giampaolo, Praet può essere anche lo schermo davanti alla difesa. Torreira è il sogno e Ceballos è una trattativa complicata, ma piace molto al Milan. Kabak è il primo nome della difesa e si aspetta una risposta definitiva. Reina piace alla Juventus, ma solo in caso di partenza di Perin“.

Lucas Torreira
fonte foto https://twitter.com/EuropaLeague

Milan, la lista dei desideri: Ceballos, Praet, Torreira e Veretout

La situazione riguardo il centrocampo rossonero è chiara. Quattro giocatori sono già andati via, il quinto (Biglia) verrà probabilmente ceduto. Urgono forze fresche, piedi buoni e calciatori flessibili da un punto di vista tattico. Torreira e Praet sono due dei pupilli di Giampaolo, fatti crescere con cura dall’allenatore all’ombra della Lanterna.

L’uruguaiano non si trova splendidamente a Londra e l’idea dell’Italia non è certo spiacevole. Il problema è legato alle esose richieste dell’Arsenal: un discorso che vale anche per la giovane perla del Real Madrid Dani Ceballos, con le merengues che vogliono 50 milioni. Veretout, invece, è ancora conteso tra Roma e Milan: il giocatore non ha ancora le idee chiare sul da farsi.

ultimo aggiornamento: 25-06-2019

X