Pellegrini, il Milan pronto a pagare la clausola di 30 milioni

Il Milan ha messo gli occhi su Lorenzo Pellegrini, uno dei migliori centrocampisti della Serie A. Il 22enne può lasciare la Roma in estate per 30 milioni.

Il mercato del Milan ha esigenze nell’immediato ma guarda anche al futuro. In estate, secondo quanto riporta il Corriere della Sera, i rossoneri tenteranno l’assalto a Lorenzo Pellegrini. Il centrocampista in forza alla Roma si sta segnalando come uno dei migliori elementi del campionato.

Lorenzo Pellegrini
fonte foto https://twitter.com/ASRomaEN

La clausola

Il contratto di Pellegrini contempla una clausola di rescissione valida per il mese di luglio: in pratica, il classe ’96 può lasciare il club giallorosso per 30 milioni. Peraltro pagabili in due rate. Ecco perché la Roma sta tentando di rinnovare il contratto, in modo da alzare o eliminare la suddetta clausola. La valutazione di transfermakt è già di 35 milioni. La Roma lo ha ricomprato dal Sassuolo nell’estate del 2017 per 10 milioni, dopo che nel 2015 lo aveva ceduto ai neroverdi per poco più di un milione.

Il mirino rossonero

La proprietà rossonera, il Fondo Elliott, avrebbe già dato il suo avallo all’operazione, alla quale sta lavorando Leonardo. In via Aldo Rossi sono convinti di poter sborsare questi denari. Il profilo del 22enne romano piace e convince: Pellegrini è giovane, dotato di grandi mezzi tecnici e atletici, in grado di giocare sia come centrale, mezzala o trequartista. Inoltre, i numeri parlano chiaro: in 15 gare stagionali, l’ex Sassuolo ha totalizzato 2 reti e soprattutto sei assist.

L’alternativa

Nel frattempo, il tecnico giallorosso Di Francesco ha pubblicamente fatto i complimenti a Bennacer, centrocampista dell’Empoli. La trattativa dovrebbe andare in porto a fine stagione. Per colmare il buco di Pellegrini?

ultimo aggiornamento: 05-01-2019

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X