Per quali mete è consigliabile l’assicurazione All Risks?

La polizza assicurazione all risks è l’ideale quando si deve partire in Paesi in condizioni difficili. Per quali mete conviene utilizzarla?

chiudi

Caricamento Player...

Assicurazione All Risks per l’Africa

Se si sta organizzando un viaggio in Africa, la polizza viaggio All Risk può essere un aiuto concreto per affrontare i rischi di questo continente. In alcuni Paesi, infatti, si potrebbe rischiare di essere coinvolti in guerriglie e attacchi terroristici.

Per questo, spesso i voli vengono annullati e i viaggi cancellati. L’unico modo per rientrare in possesso del proprio denaro è aver fatto preventivamente un’assicurazione con questa copertura in più e avere così la certezza di un rimborso al 100%.

In più, la polizza tutela le altre cause indipendenti dalla propria volontà, come il lavoro o l’annullamento del viaggio perché una delle due persone che avevano organizzato non parte più.

USA: conviene l’assicurazione annullamento viaggio All Risks?

assicurazione all risks mete
Fonte immagine: https://pixabay.com/it/busan-night-scene-ponte-di-gwangan-1747130/

L’assicurazione annullamento viaggio All Risks è consigliata negli Stati Uniti per via delle ultime vicende politiche. Infatti, gli Stati Uniti possono essere potenzialmente presi di mira dagli attentatori, con una percentuale di pericolosità più alta rispetto all’Italia.

La prima cosa che si fa in questi casi è annullare tutti i voli diretti negli Stati Uniti e bloccare quelli già presenti in aeroporto. In questa situazione, la polizza va a tutelare le persone che restano a casa per via dell’annullamento disposto dalla sicurezza.

In più, anche se l’aereo ritarda di 8 ore per via dell’attentato, abbastanza da impedirne la partenza, l’assicurato ha comunque diritto al rimborso. Per gli USA, la polizza con la copertura in più sarà un’ulteriore garanzia per ottenere il visto e per ottenere maggiore sicurezza una volta arrivati a destinazione.

Paesi orientali: conviene l’assicurazione?

Per gli Stati asiatici (Cina, Giappone, India, Thailandia, Corea del Sud, ecc.), l’assicurazione All Risk diventa un aiuto concreto quando viene annullato il volo per calamità naturali.

Per sicurezza, mentre c’è il cataclisma e nelle ore successive, i mezzi non partono. Nella Corea del Sud, invece, le tensioni sono alte per via dei problemi causati dalla Corea del Nord. Infine, gli Stati con conflitti interni e problemi sanitari potrebbero sempre scegliere, in qualsiasi momento, di chiudere il traffico aereo per un breve periodo di tempo.

Quindi, la polizza che tutela con una copertura in più in questi Paesi fa estremamente comodo, soprattutto se si verificano condizioni particolari. In questi casi, la sicurezza è più importante dell’esigenza di viaggiare e permette di tenere tutto sotto controllo.

Proteggersi dai rischi possibili

Allora, cosa fare? Prima di tutto, si stipula una polizza All Risks prima della partenza. Poi, si utilizza se serve. Così, non ci saranno problemi se il volo sarà annullato. Prima di partire, è sempre bene informarsi sulle condizioni e sulle leggi del Paese che si visita.

L’assicurazione All Risks alla fine serve per tutelarsi da rischi possibili. Quindi, vale davvero la pena usarla!

Fonte immagine: https://pixabay.com/it/marocco-marrakesh-africa-viaggio-2809969/

Polizza Viaggio