In quel caso emerge la seccatura dell’acquisto della nuova cartuccia, spesa che spesso può risultare fastidiosa a causa del prezzo.

Per questo, quando vai a scegliere le cartucce per stampanti, ti trovi di fronte a due opzioni: cartucce originali o cartucce compatibili. Ormai non siamo più abituati a pagare prodotti a prezzo intero, in particolare cerchiamo sempre il prezzo scontato per comprare le cartucce della stampante che, originali, hanno un prezzo abbastanza elevato. Ecco perché molti consumatori si convertono, appunto, alle cartucce di inchiostro per stampanti di terze parti compatibili o ricaricabili.

La tecnologia ha fatto passi da gigante ed è, ora, possibile ottenere ugualmente una stampa perfetta utilizzando cartucce compatibili di qualità per la propria stampante.

Cosa sono le cartucce per stampanti compatibili e perché acquistarle?

Solo un paio di anni fa, l’uso di cartucce originali era l’unico modo per stampare i tuoi documenti. Oggi la tecnologia ha raggiunto un notevole successo e si è arrivati alla possibilità di ottenere risultati di alta qualità simili all’originale ma ad un prezzo inferiore.

Una cartuccia originale è fabbricata dal produttore della stampante, mentre una cartuccia per stampante compatibile è una cartuccia nuova di zecca, quindi mai utilizzata prima, realizzata da un produttore di terze parti che non ha alcuna affiliazione con i produttori originali della stampante. Le cartucce compatibili, acquistate da aziende di qualità, sono progettate e testate per eguagliare gli elevati standard di qualità di una cartuccia originale. Alcuni tipi compatibili usano, persino, gli stessi componenti dei loro equivalenti di marca, in modo da offrire una durata più lunga e un utilizzo più cosciente delle discariche.

Il primo vantaggio di una cartuccia compatibile è indubbiamente il prezzo basso. In media, una cartuccia compatibile costa tra il 40 e il 90% in meno rispetto al suo equivalente di marca. Non solo sono più economiche, ma quasi sempre le cartucce generiche conterranno una quantità considerevolmente maggiore di inchiostro rispetto alla cartuccia originale di marca.

Un altro vantaggio è che le cartucce compatibili utilizzano inchiostro a base d’acqua, cosa che risulta utile quando è necessario che il documento stampato si asciughi in fretta. Ciò risulta essere davvero utile quando vai ad evidenziare il testo: spesso quando si stampa di frequente, c’è il rischio che l’inchiostro sporchi e formi delle macchie sui fogli; asciugandosi velocemente grazie alla sua composizione, potrai maneggiare i fogli ed evidenziare il testo senza problemi.

Le cartucce compatibili di oggi hanno raggiunto le cartucce di marca su cui si faceva affidamento una volta: danno gli stessi risultati, utilizzano meno risorse e fanno risparmiare denaro ogni volta che stampi. Se stampi con una certa frequenza per la tua attività, potrai trasformare il 30-40% di risparmio della cartuccia in centinaia o migliaia di euro all’anno, il tutto senza sacrificare la velocità di stampa e la qualità richiesta.

standby Mac
Fonte foto copertina: pixabay.com/it/photos/apple-mac-computer-desktop-monitor-691282/

Le cartucce originali sono meglio delle cartucce compatibili?

Abbiamo sempre paura che le cartucce compatibili per stampante non siano affidabili quanto le cartucce originali ma, in realtà, purché acquistate da un fornitore affidabile, sono il modo più semplice per risparmiare denaro sulla stampa, senza influire sulla qualità o sulle prestazioni della macchina. Con la formulazione dell’inchiostro incredibilmente vicina alla cartuccia originale, vedrai la stessa buona riproduzione del colore, precisione della stampa e facilità d’uso di una cartuccia originale, il tutto a un prezzo conveniente.

La differenza tra le cartucce originali e compatibili risiede solamente nel prezzo, più alto per le originali che vogliono essere un profitto per i produttori di stampanti. Con i costi di ricerca e sviluppo, i produttori devono in qualche modo recuperare i propri investimenti, portando a prezzi elevati l’acquisto di una cartuccia prodotta da loro. I prodotti compatibili non hanno tali costi generali, quindi possono caricare prezzi molto più bassi quando producono cartucce in serie.

A meno che non acquisti una cartuccia compatibile di terze parti economica e di bassa qualità che è stata costruita in modo non corretto, è quasi impossibile per una cartuccia generica danneggiare la stampante. L’utilizzo di cartucce compatibili non invaliderà la garanzia della stampante, non ne ostruirà le testine, né danneggerà in alcun modo la funzionalità. Ogni cartuccia viene sottoposta a un processo di verifica approfondito, inclusi controlli di qualità e test di stampa post-produzione per assicurarsi che funzioni correttamente e offra le stesse performance di una cartuccia originale.

Fonte foto copertina: pixabay.com/it/photos/apple-mac-computer-desktop-monitor-691282/

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro


Auguri Carlo Ancelotti, ‘Re di Coppe’

Come riacquistare l’autostima: consigli pratici per ritrovare la fiducia in sé stessi