Peugeot, presentata la gamma di ibride plug-in per il 2019

Le Peugeot ibride in arrivo il prossimo anno danno il via alla svolta verso l’elettrificazione del Gruppo PSA; disponibili anche a trazione integrale e con svariate modalità di guida.

La Peugeot lancerà le varianti ibride del SUV 3008 e della nuova 508, sia in versione berlina che station wagon. Ad annunciarlo è la casa francese, tramite un comunicato stampa, in cui rende noto che le nuove motorizzazioni saranno disponibili a partire dall’autunno del 2019.

I nuovi motori ibridi Peugeot

Il sistema di propulsione ibrida lanciato dalla Peugeot utilizza un motore a benzina 1.6 PureTech in combinazione con un alternatore-motorino elettrico, dotato di una specifica interfaccia di raffreddamento. Di questo sistema, la casa francese propone due versioni, ‘HYBRID‘ e ‘HYBRID4‘ (abbinata alla quattro ruote motrici), che consentono al motore a benzina di sviluppare da solo rispettivamente 180 CV e 200 CV.

Per le nuove motorizzazioni ibride plug-in, Peugeot ha sviluppato anche un cambio specifico: una trasmissione automatica a 8 marce e-EAT8 (Electric Efficient Automatic Transmission); quando però si effettua il passaggio dal motore termico a quello elettrico, la trasmissione viene affidata ad una frizione umida multidisco.

La versione ‘HYBRID4’ prevede un inverter e un motore elettrico da 110 CV al retrotreno, abbinati ad un riduttore in grado di assicurare la trazione integrale. Quando agiscono assieme, il motore elettrico e il benzina sono in grado di sviluppare 225 CV nella versione ‘HYBRID’ e 300 CV in quella con le quattro ruote motrici.

Il motore ibrido da 300 CV è offerto sul SUV 3008; produce uno scatto da 0 a 100 km/h in 6.5 secondi ed emissioni pari a 49 g di CO2 per km (così come la 508, in entrambe le configurazioni) secondo il nuovo ciclo di omologazione WLTP.

Peugeot Ibride
Fonte immagine: https://twitter.com/Peugeot

Autonomia, ricarica e modalità di guida

L’unità elettrica utilizza una batteria agli ioni di Litio ad alta tensione (300V) alloggiata sotto i sedili della seconda fila; ha una capacità di 11.8 kWh (HYBRID) e 13.2 kWh (HYBRID4), tale da consentire un’autonomia di 50 km su 3008 e 40 km su 508 e una velocità massima di 135 km/h in modalità completamente elettrica.

La batteria può essere ricarica in 7 ore utilizzando una presa domestica (caricatore da 3.3 kW e 8A) oppure in 4 ore con una presa rinforzata Green’up a 14 A; i tempi scendono sotto le due ore (Peugeot dichiara un’ora e 45 minuti) se si adopera una Wallbox con caricatore da 6.6 kW e 32 A. Lo sportellino per inserire la presa della ricarica si trova sul parafango sinistro.

Le Peugeot ibride 2019 offriranno anche diverse modalità di guida, ciascuna caratterizzata da un tratto specifico. La ‘Zero Emissioni’ (100% elettrica) assicura una guida silenziosa; la modalità ‘Sport’ utilizza al meglio la potenza del sistema di propulsione per offrire elevate prestazioni mentre l’opzione ‘4WD’ attiva la trazione integrale (disponibile solo su Peugeot 3008 ibrida); infine l’impostazione ‘Hybrid’, che è abbinabile alla modalità ‘Comfort’ con sospensioni a smorzamento pilotato (per la Peugeot 508 ibrida).

Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/eddie_pham/27134253993

Fonte immagine: https://twitter.com/Peugeot

ultimo aggiornamento: 25-09-2018

X